Apple al lavoro su uno speaker casalingo con Siri integrato?

Secondo MacRumors Apple starebbe lavorando al prototipo di uno speaker intelligente con Siri per sfidare Echo di Amazon e Google Home.

In attesa di scoprire i piani di Apple in settori come la realtà aumentata (molto apprezzata da Tim Cook) e l’automotive, il noto sito MacRumors riporta un progetto di Cupertino che sarebbe già in uno stadio di sviluppo piuttosto avanzato.

Si tratterebbe di un dispositivo casalingo che andrebbe a fare concorrenza ad Amazon Echo e a Google Home, ovvero uno speaker con funzioni di streaming audio e reso intelligente dalla presenza a bordo di Siri.

L’assistente virtuale di Apple si occuperebbe non solo di rispondere alle richieste degli utenti, ma anche di fare da hub centrale per installazioni di smart home eseguendo comandi come accendere le luci, aprire le porte, alzare o abbassare le tapparelle della casa e altre azioni simili.

speaker casalingo con Siri

MacRumors, che ricorda come Apple si sia già mossa da tempo in questa direzione compiendo acquisizioni mirate, parla già di uno stato di prototipazione per questo speaker casalingo con Siri, che prevederebbe anche la presenza sensori e fotocamere per il riconoscimento facciale.

Apple avrebbe inoltre inserito tecnologie audio derivate da Beats per assicurare una qualità sonora elevata e, come sistema operativo, si fa l’ipotesi di una variante di iOS. Sul versante estetico invece questo nuovo smart device potrebbe caratterizzarsi per una forma cilindrica proprio sullo stile di Amazon Echo e Google Home (o dello stesso MacPro), ma per ora sono solo ipotesi.

Lo scoglio principale per un prodotto del genere rimane ancora legato a Siri, che rispetto ad Alexa di Amazon e a Google Assistant non sembra al momento una piattaforma abbastanza matura da soddisfare particolari esigenze o bisogni degli utente, ma non è detto che Apple non abbia in serbo importanti novità per il suo assistente virtuale che potrebbe svelare già alla prossima WWDC in scena dal 5 al 9 giugno.