Droni: nel 2017 il mercato varrà oltre 6 miliardi di dollari

Secondo Gartner il mercato dei droni crescerà quest’anno del 34% in valore rispetto al 2016 e nel 2020 supererà gli 11 miliardi di dollari.

droni

Droni. Tutti ne parlano, molti li vogliono e sempre più produttori vogliono entrare in questo mercato. Ma esattamente di che cifre si parla e quanto è davvero vasto il mercato di questi robot volanti? Tenta di dare una risposta Gartner con dati riferiti al 2016 e previsioni per il 2017, che come era logico aspettarsi appaiono in continua crescita.

A causa però di limiti legislativi, tecnologici e di effettiva utilità, non possiamo ancora parlare di un mercato esplosivo, sebbene siano anni che si parla dei droni come una delle prossime next big thing. Stando alle rilevazioni di Gartner, nel 2016 sono stati venduti 2,152 milioni di droni in tutto il mondo, di cui circa 2 milioni per uso personale e il resto per uso commerciale.

Cifre che alla fine dovrebbero sfiorare i 3 milioni di droni venduti (2,99 milioni per l’esattezza), sebbene anche nei prossimi mesi la schiacciante maggioranza dei modelli venduti sarà per un utilizzo personale. Parlando invece di valore, il mercato dei droni, che nel 2016 ha raggiunto i 4,5 miliardi di dollari, a fine 2017 dovrebbe superare quota 6 miliardi con una crescita del 34%, per arrivare fino a 11,2 miliardi nel 2020.

droni

Con droni per utilizzo personale Gartner intende quei modelli con autonomia limitata intorno ai 5 Km e per circa un’ora di volo, con il controller che gestisce il volo fino a 500 metri di distanza, con un peso fino a 2 Kg e un prezzo inferiore ai 5000 dollari.

Molto più ristretto invece il mercato dei droni commerciali, la cui espansione è ridotta sia per le già citate difficoltà normative, che tra l’altro variano da Paese a Paese, sia per un livello tecnologico non ancora maturo, soprattutto se si pensa ai droni per la consegna di prodotti ancora in fase di test o addirittura pre-test.

Al momento gli ambiti principali di utilizzo dei droni commerciali sono l’ispezione interna, la mappatura e il controllo di campi e coltivazioni, ma secondo Gartner i prezzi di questi ultimi modelli “agricoli” rimarranno ancora piuttosto alti nei prossimi anni, tanto che nel 2020 il tasso di crescita di questo settore varrà solo il 7% di tutti i droni commerciali.

WHITEPAPER GRATUITI