hololens

L’aveva promesso ed è stata di parola. All’evento Future Decoded tenutosi a Londra a inizio novembre Microsoft aveva infatti annunciato a partire dal 1 dicembre la disponibilità del visore di Mixed Reality HoloLens in altri 29 Paesi, tra cui l’Italia. Una lista di mercati che andava ad aggiungersi ai 10 in cui il visore era già disponibile e che portava così quasi a 40 il numero totale.

Ebbene, HoloLens è disponibile da alcuni giorni anche sul Microsoft Store italiano e, come per gli altri mercati, sono due le versioni acquistabili. La Development Edition, pensata per gli sviluppatori che vogliono provare questo innovativo prodotto ed iniziare a sviluppare soluzioni che sfruttino la Mixed Reality di Microsoft, costa 3299 euro, mentre si sale a 5849 euro per la Commercial Suite.

hololens

Questa è una soluzione per le aziende interessate a HoloLens per le loro attività e include una serie di servizi extra di valore aggiunto (soprattutto a livello di supporto) specifici per il mondo enterprise. Prezzi così elevati si spiegano anche con il fatto che al momento HoloLens è un prodotto riservato quasi esclusivamente a sviluppatori e a un’utenza professionale e ben poco a una consumer, a cui invece strizzano l’occhio i ben più economici visori Mixed Reality di Acer, HP e Dell che però non sono ancora disponibili in Italia.

Sta di fatto che il modello attuale di HoloLens è ancora quello approdato inizialmente negli USA il 30 marzo, mentre per una nuova versione si parla del 2019. La speranza, visto anche un recente brevetto di Microsoft per un sistema di riflessione e separazione dell’immagine nella guida d’onda, è che questa prossima versione possa davvero raddoppiare il campo visivo, dato che quello attuale (molto ristretto) rappresenta il limite principale del visore.

WHITEPAPER GRATUITI