La partnership tecnologica tra Wimbledon e IBM risale al 1990, ma per i campionati del 2017 l’All England Lawn Tennis Club (AELTC) ha messo in atto una serie di nuove iniziative all’avanguardia dell’innovazione.

Dalla realtà aumentata all’intelligenza artificiale al cognitive computing e, per la prima volta, il Wi-Fi pubblico, ecco i nuovi modi in cui i fan del tennis possono vivere la loro esperienza a Wimbledon 2017.

1. Realtà aumentata

wimbledon realtà aumentataGli spettatori dei Campionati di Wimbledon possono fare un tour dei campi di allenamento presso il parco di Aorangi e sperimentare una nuova app basata sulla realtà aumentata (AR), che sovrappone la grafica sui giocatori offrendo informazioni chiave.

Alexandra Willis, responsabile di comunicazione, contenuti e digital di AELTC, ha dichiarato di essere entusiasta delle future evoluzioni delle tecnologie AR e VR e di come Wimbledon potrà utilizzarle in futuro. Nel 2018, AELTC subentrerà alla BBC per il broadcasting dei Campionati.

2. Automazione e AI

wimbledon-ibm-watsonWillis ha inoltre annunciato un nuovo pacchetto automatizzato per i video basato sull’intelligenza artificiale e generato da IBM Watson. A differenza di un semplice video editor che mette insieme alcune sequenza, il motore di IBM Watson seleziona e unisce informazioni, come il rumore della folla, il riconoscimento del viso e l’analisi del sentiment dei giocatori dopo la realizzazione di punti, per creare in modo automatizzato video dei momenti salienti del campionato.

3. Wi-Fi pubblico

wimbledon_wi-fiCertamente non si tratta di un’innovazione, ma l’AELTC ha fatto marcia indietro rispetto alla sua precedente posizione praticamente contraria al Wi-Fi e ha installato tre access point Wi-Fi pubblici.

Questa iniziativa potrebbe essere parte di un progetto di una rete Wi-Fi più ampia per i Campionati del 2018.

4. Ask Fred

wimbledon_ask_fredLa nuova app mobile di Wimbledon “Ask Fred”, abilitata da Watson, funge da assistente cognitivo che può rispondere alle domande ai visitatori di SW19. Attraverso un’interfaccia in linguaggio naturale, Ask Fred offre un bot di FAQ e mette a disposizione degli utenti il cognitive computing.

5. Sicurezza

wimbledon_sicurezzaWimbledon utilizza IBM QRadar con Watson per garantire la sicurezza presso l’AELTC. Sam Seddon, responsabile del programma Wimbledon di IBM, ha spiegato che i Campionati sono stati al centro di attacchi informatici, nonostante l’assenza informazioni finanziarie o dati sensibili. Secondo quanto dichiarato da Seddon inserire Watson nella sicurezza digitale ha permesso di rispondere fino a 10 volte più velocemente alle minacce alla sicurezza.

6. Future innovazioni tecnologiche

wimbledon_campoCome accennato, l’AELTC è molto interessata all’evoluzione delle tecnologie per la realtà virtuale e aumentata, in particolare perché assumerà il controllo delle responsabilità di trasmissione, oggi affidate alla BBC. Con una rete WiFi pubblica più ampia sarà anche interessante vedere se, l’anno prossimo, l’AELTC deciderà di adottare le funzionalità di code virtuali e vendita biglietti da mobile sviluppate in occasione dell’hackathon promosso da IBM nel 2015 come parte di un progetto di innovazione di Wimbledon.