La realtà aumentata di Toshiba si chiama dynaEdge AR

Toshiba ha presentato il suo sistema di realtà aumentata dynaEdge AR composto da un dispositivo di edge computing e da occhiali smart.

Woman using a barcode reader in a distribution warehouse

Toshiba ha annunciato il kit dynaEdge AR per la realtà aumentata composto dal dynaEdge DE-100, un nuovo dispositivo mobile di edge computing basato su Windows 10, e dagli smart glass Viewer AR100. Il kit, disponibile a partire dal secondo trimestre dell’anno a poco meno di 2000 dollari, troverà applicazione nei settori in cui si lavora a diretto contatto con il pubblico o con operatori sul campo tra cui produzione, logistica e assistenza.

Il software remoto installato out-of-the box, che include anche Skype for Business, sarà ulteriormente integrato dall’annuncio di una partnership a lungo termine con Ubimax GmbH, leader nel mercato dei wearable per le aziende le cui soluzioni innovative saranno implementate sul dispositivo.

Leggero, portatile e smart, dynaEdge DE-100 è un dispositivo mobile di edge computing con processori Intel Core vPro di sesta generazione, RAM da 4 a 16 GB a seconda della configurazione, storage da 128 a 512 GB, WiFi 802.11ac, lettore di impronte, slot per microSD, una USB Type C e una USB Type A. Operando su Windows 10, la soluzione può essere integrata semplicemente nell’infrastruttura IT esistente e permette di beneficiare dell’assistenza e della sicurezza forniti attraverso gli aggiornamenti Microsoft della piattaforma.

dynaEdge AR

Una batteria ricaricabile garantisce un’autonomia fino a 6,5 ore, che può variare a seconda della configurazione e delle condizioni di utilizzo. Inoltre, questa può essere sostituita per garantire ai dipendenti una giornata intera di autonomia, semplicemente cambiandola quando necessario. Con il visore Viewer AR100, chi opera sul campo ha a disposizione una connessione hands-free senza ostacoli visto che grazie a Wi-Fi, Bluetooth e GPS questi smart glass possono collegarsi alla rete aziendale, inviare e ricevere dati, riprodurre video live e tracciare gli asset.

Il display a bordo del Viewer AR100 è da 0,26 pollici, ha una risoluzione di 640×360 pixel e dà la sensazione di avere davanti agli occhi un display da 4,1 pollici visto da una distanza di circa 30-35 cm. Una dimensione sufficiente a poter leggere notifiche, mail, oppure guardare foto e video, senza impedire di osservare contemporaneamente tutto ciò che circonda il lavoratore.

La suite Toshiba Vision DE è infine ideale per l’utilizzo da remoto grazie all’integrazione di Skype for Business. Questo consente a chi lavora a diretto contatto con il pubblico non solo di condividere file, ma anche di avere una visualizzazione personalizzata attraverso immagini o video live, permettendo di offrire assistenza da remoto e collaborazione.

WHITEPAPER GRATUITI

  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper

    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0

    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper

    Computerworld Italia – Speciale GDPR

    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper

    Computerworld Italia – Speciale Data Center

    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro