Google e Levi’s lanciano la giacca “intelligente” per ciclisti

Farà parte della linea Commuter di Levi’s la nuova giacca che permette di controllare lo smartphone attraverso sensori integrati nei polsini

google levis jacquard

Google e Levi’s hanno unito le forze in una giacca “intelligente” che permette ai ciclisti di controllare i propri smartphone attraverso sensori collocati nei polsini. La giacca fa parte del continuo sviluppo del Progetto Jacquard, un sistema per trasformare i tessuti in sensori digitali che possono essere collegati a uno smartphone per controllare applicazioni come lettori musicali e navigatori. Google ha presentato il progetto in occasione della conferenza degli sviluppatori I/O l’anno scorso e nei mesi successivi ha ulteriormente perfezionato il suo sviluppo.

La giacca intelligente fa parte della linea Commuter di Levi’s, progettata per i ciclisti, e rappresenta un passo fondamentale per la tecnologia da indossare, perché è più elegante e meno invadente di uno smartwatch. La sua funzionalità intelligente è alimentata da un gancetto digitale ricaricabile che si attacca al polsino della giacca.

Secondo le due aziende, la giacca Commuter dovrebbe essere resistente come un normale capo d’abbigliamento sportivo, non dovrebbe essere un prezioso oggetto tecnologico. “La giacca è progettata per essere appesa, piegata e riposta in uno zaino, e anche essere messa in lavatrice”, ha dichiarato Paul Dillinger, vicepresidente di Levi’s.

Al momento Google e Levi’s non hanno dichiarato il prezzo della giacca, ma è probabile che costerà più degli altri capi della linea Commuter, il cui costo parte da più di 100 dollari.

La giacca sarà disponibile in versione beta entro la fine dell’anno, e le due società puntano a rilasciarla per i consumatori nel 2017.