Con design e prestazioni migliorate, nuovi modelli e opzioni di scelta, Samsung e Motorola puntano al successo nell’ormai affollato segmento degli orologi “intelligenti”. I loro modelli Moto 360 (nella foto sopra) e Gear S2 si distinguono, tra quelli visti alla fiera di Berlino, per le perfomance e nuove caratteristiche rispetto alle precedenti generazioni. La scelta di un dispositivo indossabile dipende dalle proprie esigenze, ma ecco un confronto tra caratteristiche, funzionalità e personalizzazioni offerte dalle ultime proposte di Samsung e Motorola.

Quali modelli di smartwatch offrono Samsung e Motorola?

Entrambe le società stanno dando agli utenti più scelta rispetto al passato. Motorola offre quattro nuove varianti del Moto 360, basato su Android Wear, tutti equipaggiati con scheda Wi-Fi: due di piccole dimensioni, una versione Sport con GPS, una rivolta al pubblico femminile. La nuova linea di smartwatch Samsung, basati su Tizen, include le versioni Wi-Fi del Gear S2 e Gear S2 Classic e una versione 3G del Gear S2.

Quanto sono personalizzabili gli orologi?

Motorola offre più opzioni di personalizzazione rispetto a Samsung. Utilizzando lo strumento Moto Maker, è possibile scegliere tra diverse dimensioni, case, incastonature e cinturini. Samsung, invece, offrirà il Gear S2 nelle due varianti case grigio scuro/cinturino grigio scuro e case argento/ cinturino bianco.

Samsung gear s2

Il Samsung Gear S2

Quali sono dimensioni e risoluzioni dello schermo?

Tutti e tre i modelli Samsung hanno uno schermo da 1,2 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel. I Moto 360 possono essere scelti con schermo da 1,56 pollici con risoluzione di 360 x un 330 pixel o schermo da 1,37 pollici e 360 x 325 pixel di risoluzione.

Quali sono le specifiche hardware?

Gli smartwatch Moto 360 sono alimentati da un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2GHz. Gli orologi Samsung si accontentano di un generico processore dual-core da 1GHz. Ma le prestazioni che si sono potute testare finora non sono male, e quindi sembra che il sistema operativo Tizen di Samsung non abbia bisogno di qualcosa in più per funzionare bene. Storage e RAM sono gli stessi per tutti i modelli di Samsung e Motorola: 4 GB e 512 MB, rispettivamente.

La durata della batteria è migliorata?

Sulla carta, sembra di sì. Samsung promette una durata della batteria fino a tre giorni, mentre Motorola dice il modello più grande del Moto 360 ha una durata della batteria fino a due giorni. Come sempre, queste promesse sono accompagnate da avvertimenti, quindi dovremo aspettare le prove reali fatte in un periodo di tempo più lungo per sapere davvero quanto dura la batteria dei nuovi smartwatch.

C’è ancora una striscia nera nella parte inferiore dello schermo del Moto 360?

Sì. Secondo quanto dichiarato da Motorola, si trattava di un consapevole compromesso fatto in precedenza per massimizzare le dimensioni di visualizzazione del design complessivo. Questo potrebbe essere vero, ma si tratta di un capriccio di design ancora presente, e non in senso positivo.

Perché scegliere il Moto 360 Sport?

È stato sviluppato per consentire agli utenti di fare attività sportiva senza dover portare con sé il proprio smartphone, grazie al GPS integrato e al lettore musicale. Lo smartwatch ha anche un display LCD che unisce un tradizionale schermo trasmissivo retroilluminato con una tecnologia che riflette la luce frontalmente. Si può passare dall’uno all’altro in base ai cambiamenti di luminosità. Purtroppo, non è stato possibile vedere come funziona questa tecnologia, che si chiama “AnyLight”, perché i modelli presentati da Motorola durante l’evento di lancio non avevano schermi funzionanti.

Quali sono gli svantaggi della versione 3G del Gear S2?

La connettività onnipresente è una conquista, ma ha un costo. La versione 3G del Gear S2 ha una minore durata della batteria ed è più grande e più pesante rispetto alla versione Wi-Fi. E’ probabile che anche il prezzo sia più alto, quindi sembra un buon investimento solo per chi non possiede uno smartphone.

Quanto costano gli smartwatch?

I prezzi base dei Moto 360 variano da 299 a circa 429 dollari. La versione più grande costa 50 dollari in più, così come la scelta del cinturino di metallo. Le versioni in oro e in oro rosa del modello femminile costano 30 dollari in più, e la custodia in pelle costa 10 dollari in più. Anche il prezzo di partenza del Moto 360 Sport è di 299 dollari.
Samsung non ha rivelato il prezzo dei Gear S2.

Quando saranno disponibili?

Con l’eccezione del modello Sport, i nuovi modelli di Moto 360 sarà in vendita da questo mese e sono ora disponibili per il pre-ordine negli Stati Uniti.
Samsung ha dichiarato che i Gear S2 saranno disponibili da ottobre.