Jaguar Land Rover vuole aumentare la sicurezza sulle strade sviluppando metodi che monitorano le onde cerebrali dei conducenti. Riconoscendo un livello di scarsa concentrazione, è possibile inviare all’autista dei segnali per richiamare la sua attenzione sulla guida.

La casa automobilistica britannica ha spiegato che attraverso sensori installati sul volante è possibile misurare le onde cerebrali del conducente. Il cervello umano tende a generare quattro o più onde cerebrali distinte a diverse frequenze. Rilevando che tipo di onde cerebrali è dominante, un computer di bordo potrebbe valutare se il conducente è concentrato, assonnato o distratto.

Se l’attività cerebrale indica una situazione di ‘sogno ad occhi aperti’ o scarsa attenzione, il volante o i pedali potrebbero vibrare per aumentare la consapevolezza del conducente e richiamare la sua attenzione alla guida”, ha spiegato Wolfgang Epple, direttore di ricerca e tecnologia di Jaguar Land Rover.

Riteniamo che alcune delle tecnologie attualmente in uso nel settore aerospaziale e della medicina potrebbero contribuire a migliorare la sicurezza stradale e migliorare l’esperienza di guida

Attualmente il metodo più comune per la monitorare le onde cerebrali utilizza sensori collegati a una fascia posta sul capo. Jaguar Land Rover sta studiando un sistema più comodo e compatibile con la guida.

Lo studio di nuove tecnologie fa parte di una vasta gamma di progetti di sicurezza ridurre gli incidenti causati da stress e distrazione. Le ricerche condotte da Land Rover si basano su tecnologie già utilizzate in medicina e in ambito aerospaziale, e combinano il monitoraggio di frequenza cardiaca, respirazione e attività cerebrale.

Riteniamo che alcune delle tecnologie attualmente in uso nel settore aerospaziale e della medicina potrebbero contribuire a migliorare la sicurezza stradale e migliorare l’esperienza di guida”, ha dichiarato Epple. “La vettura è sempre più intelligente e più in grado di utilizzare sensori all’avanguardia. Questi progetti di ricerca stanno studiando come potremmo sfruttare tutto ciò a beneficio dei nostri clienti e degli altri utenti della strada”.

Recentemente Jaguar Land Rover ha rivelato anche una tecnologia per rilevare buche sulla strada e comunicarlo ad altri guidatori.