Apple rende gratuito l’accesso all’ambiente di sviluppo delle app

Alla Wwdc 2015 la Mela annuncia la nuova strategia per i programmi di sviluppo per OS X, iOS e Apple Watch. Una mossa necessaria per competere con Google e Microsoft

Apple vuole semplificare lo sviluppo di applicazioni per i suoi prodotti, consentendo agli sviluppatori di testare gratuitamente le app sui propri dispositivi personali.

Dal lancio del Programma iOS Developer, per testare un’applicazione su un iPhone o iPad gli sviluppatori dovevano pagare ad Apple una quota di adesione di 99 dollari l’anno.

Adesso, chiunque abbia un ID Apple può scaricare l’ambiente di sviluppo Xcode e usarlo per realizzare un’app iOS e testarla su un dispositivo di sua proprietà.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Inoltre, i due programmi OS X Developer e iOS Developer sono stati fusi nell’unico Apple Developer Program: gli sviluppatori professionisti dovranno ora pagare una sola quota di 99 dollari per realizzare e distribuire applicazioni per iOS, OS X e WatchOS.

La mossa, annunciata alla Worldwide Developers Conference di Apple, rappresenta un grande cambiamento dalla precedente politica della società, che rende più facile provare la piattaforma di Apple senza preoccuparsi dei costi.

L’annuncio di Apple arriva in un momento in cui Microsoft, Google e altri operatori stanno cercando di ampliare il più possibile il proprio ecosistema. Per esempio, con un account da 25 dollari per il Play Store di Google gli sviluppatori possono realizzare e distribuire gratuitamente le applicazioni Android per i propri dispositivi personali. La distribuzione delle applicazioni tramite il Windows Store e il Windows Phone Store è gratuita.

Microsoft ha annunciato all’inizio di quest’anno che gli sviluppatori Android e iOS saranno in grado di portare il loro codice verso i telefoni con il nuovo aggiornamento di Windows 10. Inoltre, la Windows Universal App Platform di Windows 10 permetterà agli sviluppatori di creare un programma di base per tutti i dispositivi, e quindi utilizzare il codice dell’interfaccia utente per i diversi fattori di forma

Richiedere agli sviluppatori di iscriversi e pagare per i diversi programmi di sviluppo penalizzava Apple, e la nuova strategia rende i suoi strumenti di sviluppo più competitivi sul mercato.

software/app/apple-rende-gratuito-laccesso-allambiente-di-sviluppo-delle-app-76618" >