Innovazione e trasformazione digitale tra strategie e ostacoli

Una nuova ricerca di TIBCO Software mette in luce la strategia e i principali ostacoli al successo in termini di innovazione e trasformazione digitale che devono affrontare oggi le aziende.

Trasformazione digitale

TIBCO Software, azienda specializzata nell’integrazione, nell’API Management e negli analytics, ha rilasciato i primi risultati della 2018 CXO Innovation Survey, una ricerca che ha analizzato le più importanti tendenze nelle strategie per l’innovazione implementate dalle aziende. Il documento di sintesi (Executive Summary) è disponibile sul sito web Apex of Innovation, una risorsa dedicata ai manager C-level interessati all’innovazione del business, all’importanza dei dati, al business legato ad essi e alle esperienze che ne derivano.

La ricerca offre un’indagine approfondita sul come e sul perché le aziende stanno innovando, oltre alle tattiche e alle tecnologie necessarie per realizzare le varie iniziative. I risultati valutano anche il ruolo della trasformazione digitale nell’innovazione nei vari segmenti di mercato, quali team all’interno di un’organizzazione stanno spingendo l’innovazione in modo più aggressivo e gli ostacoli che si trovano a fronteggiare.

La 2018 TIBCO CXO Innovation Survey ha coinvolto oltre 600 intervistati in tutto il mondo, compresi CXO, VP, Senior VP, dirigenti e direttori di aree funzionali business e IT. Hanno risposto manager delle seguenti aree di mercato: commercio al dettaglio/ingrosso, industria manifatturiera, servizi finanziari, sanità, trasporti, industria aerospaziale, energia, petrolio e gas, servizi professionali, tecnologia e software e altre.

Questi i risultati più interessanti.

  • La trasformazione digitale è un processo in continua evoluzione. Circa il 65% degli intervistati ha evidenziato di non aver ancora raggiunto il livello di “esperti” in termini di maturità sulla trasformazione digitale.
  • Gli ostacoli sulla strada del successo per i progetti basati sull’innovazione sono direttamente collegati a tecnologia, cultura e persone. Circa il 24% degli intervistati ha dichiarato che tempo, risorse e budget limitati legati alle priorità definite dalla cultura aziendale rappresentano gli ostacoli maggiori.
  • Gli intervistati adottano soluzioni cloud, BI/analytics e di integrazione come stadio iniziale della propria strategia di innovazione. AI/ML, open source, blockchain e IoT sono collegati a strategie più sofisticate. Per esempio, tra gli intervistati che considerano la propria organizzazione esperta in termini di maturità digitale, il 41% ha adottato tecnologie blockchain.

“Sbloccare il potenziale dell’innovazione è fondamentale per organizzazioni che vogliano essere sulla cresta dell’onda nei propri mercati” ha affermato Thomas Been, Chief Marketing Officer, TIBCO. “Persone, dati e tecnologia formano il nucleo dell’innovazione e i dirigenti di tutti i settori di mercato hanno bisogno che tutti e tre operino insieme per il successo. Questo sondaggio scava in profondità di queste relazioni e mostra come aziende mature dal punto di vista digitale possono innovare più velocemente e più di frequente”.