Dopo la debacle di Windows 8 / 8.1, nessuno era sicuro di come le imprese avrebbero risposto a Microsoft Windows 10, rilasciato il 29 luglio. “Sapevamo che sarebbe stato accolto meglio di Windows 8, ma questo era facile da prevedere”, ha dichiarato l’analista Stephen Kleynhans in occasione del Gartner Symposium/ITEXPO di Orlando, in Florida. “Sono invece stato scioccato di quanto sia stata buona l’accoglienza da parte delle aziende”.

Kleynhans ha aggiunto che la risposta positiva “riflette il fatto che questo è un buon sistema operativo”. Windows 10 è elegante e moderno, permette un percorso di aggiornamento estremamente facile dalle versioni precedenti di Windows e offre “strumenti interessanti”.

Ogni nuova versione del sistema operativo pone i manager IT di fronte a una decisione difficile: scegliere il nuovo sistema operativo (vedi Vista o Windows 8), o mantenere quello attuale (vedi XP o Windows 7 ) e attendere il prossimo? Microsoft ha risposto a questa domanda una volta per tutte annunciando che Windows 10 sarà l’ultima versione di Windows, nel senso che sarà continuamente aggiornato, ma non sarà sostituito da un sistema operativo completamente nuovo.
[wordpress_social_login]