Disponibile a richiesta l’aggiornamento Windows 10 May 2020 Update

L'aggiornamento Windows 10 May 2020 Update è finalmente arrivato, il che significa che potete scaricarlo da oggi e che, in seguito, verrà inviato al vostro PC come un aggiornamento regolare.

Windows 10 May 2020 Update

L’aggiornamento Windows 10 May 2020 Update è finalmente arrivato, il che significa che potete scaricarlo da oggi e che, in seguito, verrà inviato al vostro PC come un aggiornamento regolare. Se infatti non lo cercate manualmente, il vostro PC non lo riceverà immediatamente. “Per assicurarvi di continuare a vivere un’esperienza affidabile e produttiva con i vostri dispositivi Windows 10, stiamo adottando un approccio misurato e graduale al modo in cui offriamo l’aggiornamento di maggio, limitando inizialmente la disponibilità a quei dispositivi che eseguono Windows 10 in versione 1903 e 1909 tramite la ricerca su Windows Update”, ha scritto Microsoft.

Se ora come ora volete scaricare e installare l’aggiornamento Windows 10 May 2020 Update, potete aprire le impostazioni di Windows Update (Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update) e fare clic sul pulsante Controlla aggiornamenti. Se viene visualizzato l’aggiornamento, è possibile fare clic sul pulsante Scarica. Se invece non vedete questo pulsante, probabilmente c’è un motivo. Microsoft esegue la scansione dell’hardware del dispositivo e non offre l’aggiornamento se sa che esiste una soluzione alternativa che sta tentando di risolvere.

Microsoft ha elencato alcuni dei problemi associati a quest’ultimo aggiornamento che vi riportiamo di seguito.

  • Frequenza di aggiornamento variabile non funzionante come previsto sui dispositivi con Intel iGPU
  • Difficoltà di connessione a più di un dispositivo Bluetooth
  • Errori o problemi durante o dopo l’aggiornamento dei dispositivi con driver audio ISST Conexant
  • Errore di arresto quando si collega o si scollega un dock Thunderbolt
  • Problema con i driver più vecchi per gli adattatori display Nvidia (GPU)
adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Windows 10 May 2020 Update è un aggiornamento piuttosto significativo, con alcuni sostanziali aggiornamenti delle funzionalità. Il sottosistema Windows per Linux 2 ora dispone di un vero kernel Linux, sebbene sia una funzionalità opzionale che dovrete abilitare in modo specifico. L’app Your Phone è ora perfettamente funzionante per la stragrande maggioranza dei dispositivi. Anche Cortana (a suo svantaggio) è ora un’app standalone.

Microsoft ha dichiarato nei giorni scorsi che aggiungerà alcune funzionalità a Cortana, anche se non nell’app stessa. Andrew Shuman, vicepresidente aziendale di Microsoft responsabile di Cortana, ha dichiarato a PCWorld che utilizzare Cortana per aggiungere intelligenza in altre aree dell’esperienza Windows è importante. Un esempio è la funzione Play My Emails di Cortana. Attualmente fa parte dell’app Outook per iOS e uscirà per Android nelle prossime settimane.

Microsoft ha anche affermato che invierà un’email di Briefing tramite Cortana per avvisare ciò che un utente ha nella sua agenda durante la giornata. Al momento, tuttavia, la funzionalità è limitata a un sottoinsieme specifico di utenti, ovvero chi utilizza Microsoft 365 Enterprise con caselle di posta Exchange Online in inglese.

AUTOREMark Hackman
Mark Hachman
Senior Editor di PC World.com In qualità di Senior Editor dell'edizione americana di PCWorld, Mark scrive principalmente notizie e approfondimenti su Microsoft e le tecnologie dei microprocessori, oltre ad altri argomenti. In passato ha lavorato per PCMag, ExtremeTech, BYTE, Slashdot, eWEEK e ReadWrite. Pubblichiamo le traduzioni dei suoi articoli in virtù dell'accordo di licenza con le testate di IDG Communications. Lo trovate su Twitter come @markhachman