A ottobre il nuovo sistema operativo di Apple OS X 10.11 El Capitan è stato installato su circa il 25% di tutti i Mac al mondo, facendo così segnare un nuovo record di installazioni nel primo mese dall’uscita di una versione di Mac OS X. Contando il 2% raggiunto il 30 settembre (giorno di uscita di El Capitan) e il 24,6% fatto registrare nei 31 giorni di ottobre, lo user share del nuovo sistema operativo di Apple ha raggiunto quasi il 27% stando alle rilevazioni di Net Applications.

Si tratta, come dicevamo, del risultato più significativo mai raggiunto da una release di OS X nel primo mese dall’uscita e questo da quando, nel 2009, Net Applications ha cominciato a rilevare questo tipo di dati. El Capitan ha così superato, e non di poco, Lion, Mountain Lion, Mavericks e Yosemite. È vero che non si tratta di cifre fornite da Apple, ma il metodo utilizzato da Net Applications è il più valido e realistico in assenza di numeri ufficiali. Dai dati raccolti risulta inoltre come la maggior parte delle installazioni di El Capitan sia stata eseguita dagli utenti di Yosemite, che dal 30 settembre al 31 ottobre ha infatti perso circa un terzo di user share per quanto riguarda il macrocosmo OS X.

os-xs-largest-one-month-gains-100625418-large.idge

Yosemite non è comunque l’unica versione di OS X ad aver perso terreno con l’arrivo di El Capitan (Mavericks per esempio è sceso al 14%). Questo si spiega anche con il fatto che circa il 90% di tutti i Mac al mondo è compatibile con El Capitan, che può quindi essere installato anche sui Mac meno recenti partendo da quelli con Lion come sistema operativo (ovvero macchine di quattro anni fa).

Di contro, sempre secondo i dati raccolti da Net Applications, circa il 16% di tutti i Mac al mondo montano versioni di OS X non più supportate da Apple con aggiornamenti di sicurezza come nel caso di Mountain Lion, mentre Mavericks e Yosemite continuano a essere supportati. Questo scenario non deve comunque stupire, soprattutto se pensiamo che in ambito Windows sono ancora moltissimi gli utenti che ancora utilizzano Windows XP, un sistema operativo che Microsoft ha smesso si supportare più di un anno e mezzo fa.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro