Trend Micro e F5 Networks insieme per la massima sicurezza dei propri clienti

La partnership tra F5 Networks e Trend Micro consentirà l'analisi e il controllo completi del traffico crittografato e l’ottimizzazione della sicurezza delle applicazioni web.

cybersicurezza

La digital transformation sta rivoluzionando la vita quotidiana e le applicazioni sono sempre più al centro di tutte le novità. Gli attacchi web, tuttavia, continuano a crescere in modo esponenziale e se è vero che la crittografia garantisce la riservatezza dei dati scambiati sulla rete, è altrettanto vero che può essere manipolata per impedire il rilevamento di azioni dannose. Gli aggressori possono infatti stabilire canali di comunicazione illegittimi, creare vettori di intrusione o estrarre informazioni senza essere rilevati o bloccati.

In questo contesto Trend Micro e F5 Networks hanno siglato una partnership per offrire una soluzione olistica che consenta alle organizzazioni di utilizzare i servizi di virtualizzazione, cloud e le applicazioni on-demand, fronteggiando allo stesso tempo le minacce complesse e in continua evoluzione. La partnership fra Trend Micro e F5 Networks consentirà l’analisi e il controllo completi del traffico crittografato, a partire dai canali Command & Control (C&C) fino al rilevamento degli APT (Advanced Persistent Threat). Ecco come.

Intercettazione e analisi del traffico SSL in uscita

Tutti i flussi in uscita vengono crittografati (accesso a siti compromessi, recupero di malware, connessione a un server C&C etc.), il che rende complessa la loro analisi. SSL Orchestrator di F5 Networks (SSLO) decrittografa il traffico SSL e lo trasferisce a Trend Micro Deep Discovery Inspector per l’analisi e la notifica di azioni sospette. Inoltre, l’interoperabilità tra Trend Micro Deep Discovery Inspector e SSLO consente a quest’ultimo di essere riconfigurato automaticamente per bloccare gli URL identificati come dannosi.

Scansione dei file

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Big IP di F5 Networks invia a Trend Micro Deep Discovery Analizer i file in transito per un’analisi del contenuto dinamico in sandbox, ad esempio un documento caricato su un’applicazione web o trasmesso tramite un’API. Qualsiasi contenuto dannoso (un file, una macro o un URL contenuto in un file) viene bloccato da Deep Discovery Analizer, proteggendo il server di destinazione da qualsiasi infezione.

Trend Micro e F5 Networks condividono inoltre la stessa visione futura dei DevOps e continueranno a sviluppare offerte congiunte e complementari, per permettere alle aziende di ottimizzare la sicurezza delle proprie applicazioni web.