Sulla scia dell’acquisizione di EMC da parte di Dell, il management di RSA ha voluto rassicurare i propri clienti. Il CEO Amit Yoran e altri manager di RSA hanno garantito che l’azienda manterrà molta autonomia per realizzare i suoi piani strategici. Le dichiarazioni sono state fatte nel corso di una conference call con gli analisti e la stampa, che si è svolta un giorno dopo che Dell ha finalizzato il suo acquisto da 63 miliardi di EMC, che comprende RSA.

Tali piani prevedono ulteriori attività di R&S in ciò che la società considera come i suoi principali elementi costitutivi: autenticazione e identità, analytics e gestione degli incidenti di sicurezza in ambito aziendale. “La mission di RSA rimane immutata”, ha dichiarato Yoran, “e abbiamo l’OK di Michael Dell per sviluppare sia all’interno della scuderia di aziende Dell, sia con le partnership strategiche che abbiamo coltivato nel corso degli anni”.

Cosa significherà per le imprese? “I clienti devono aspettarsi che le loro attività procederanno come al solito, e che noi proseguiremo con la strategia che abbiamo portato avanti negli ultimi due anni, basata sul concetto di sicurezza business-driven”, ha dichiarato Grant Geyer, senior vice president of product di RSA.

Dell ha permesso a RSA e alle altre aziende di mantenere i propri partner program e gli ecosistemi di partner”, ha aggiunto Geyer. “Adesso si tratta di garantire ai nostri clienti che otterranno ciò di cui hanno bisogno in termini di supporto”.

Un aspetto sottolineato da Yoran è che la possibilità di accedere alla vasta gamma di tecnologie ora sotto l’ombrello di Dell (non ha specificato quali) è un vantaggio per RSA e per i suoi clienti. RSA è impegnata a fianco dei CISO che stanno cercando di dimostrare come gli investimenti in sicurezza possono aiutare le aziende a raggiungere gli obiettivi di business. “I CISO bisogno di aiuto nel tradurre i maggiori investimenti in sicurezza nel loro impatto sul rischio aziendale”, ha spiegato Yoran. “Penso che ci sia un rialzo naturale nell’avere a disposizione l’ecosistema più ampio di Dell Technologies”.