Traffico di rete

Fortinet ha annunciato l’evoluzione della sua architettura Security Fabric con il rilascio del sistema operativo FortiOS 6.0. La nuova release conta oltre 200 nuove specifiche e funzionalità grazie alle quali le aziende beneficeranno di nuovi livelli di automazione delle operazioni di sicurezza e di una protezione avanzata per le rispettive superfici di attacco digitale in espansione.

L’aggiornamento introduce nuove funzionalità di sicurezza attraverso tutte le soluzioni per area chiave all’interno dell’architettura Security Fabric, tra cui gestione e analisi, multi-cloud e di rete, protezione avanzata dalle minacce, accesso unificato, applicazioni web, e-mail, IoT e sicurezza degli endpoint.

Secondo un’indagine di Gartner, in EMEA, il 47% dei CIO intervistati dispone di un team digitale aziendale dedicato e alcuni di questi team (il 16%) sono costituiti solo da responsabili IT. “Mentre la fornitura IT è ancora responsabilità del CIO, il raggiungimento della crescita dei ricavi e lo sviluppo della trasformazione digitale sono stati identificati molto spesso come priorità aziendali per le organizzazioni nel 2018”, si legge nell’indagine di Gartner.

Alla ricerca di una trasformazione completa, dai modelli operativi alle modalità di erogazione dei servizi, le aziende stanno adottando tecnologie come il mobile computing, l’IoT e le reti multi-cloud per ottenere agilità, automazione e scalabilità di business. La crescente connessione digitale delle organizzazioni sta inoltre guidando l’esigenza di una trasformazione della sicurezza, integrandola in applicazioni, dispositivi e reti cloud per proteggere la diffusione dei dati aziendali in questi ambienti complessi.

Disponibile nel primo trimestre del 2018, FortiOS 6.0 offre funzionalità critiche per proteggere la superficie di attacco digitale spinta dalla trasformazione digitale. Alcune delle nuove caratteristiche e funzionalità chiave della soluzione Security Fabric includono:

Sicurezza di rete

Il controller di percorso SD-WAN è stato migliorato e misura le transazioni delle applicazioni business-critical. Queste transazioni granulari sono fondamentali per ottenere migliori prestazioni applicative per SaaS, VoIP e altre applicazioni aziendali con funzionalità di failover automatiche incorporate. La nuova VPN one-touch e l’implementazione “zero-touch” riducono ulteriormente la complessità e abilitano rapidamente le filiali aziendali.

fortios 6.0

Sicurezza Multi-Cloud

Gli Expanded Cloud Connectors all’interno del Security Fabric ora includono la visibilità di più cloud, che comprendono connettori cloud privati (supporto per VMware NSX, Cisco ACI e Nokia Nuage), connettori cloud pubblici (supporto per AWS, Microsoft Azure, Google Cloud Platform e Oracle Cloud ) e cloud SaaS con connettori CASB (supporto per Salesforce.com, Office 365, Dropbox, Box, AWS e altri ancora).

Sicurezza degli endpoint IoT

FortiClient 6.0 includerà il supporto esteso del sistema operativo per Linux, condividendo informazioni utili su questi sistemi con il Security Fabric. FortiClient fornirà inoltre informazioni più approfondite su tutti i tipi di endpoint, compreso l’inventario delle applicazioni su ciascun dispositivo.

Advanced Threat Protection (ATP)

Il GDPR aumenterà ulteriormente le disposizioni normative sulle aziende globali, rendendo critiche le best practice di audit automatizzati all’interno di una rete di sicurezza aziendale. Il nuovo FortiGuard Security Rating Service fornisce regole di controllo ampliate, auditing personalizzato basato su ambienti di rete e report normativi e di conformità on-demand.

Analisi e gestione della sicurezza

Le nuove funzionalità del ciclo di vita IR (Incident Response) all’interno del Security Fabric consentono agli utenti di automatizzare le risposte basate su trigger predefiniti (eventi di sistema, avvisi di minacce, stato di utente e dispositivo) o tramite integrazione diretta di ITSM. I metodi di risposta come la quarantena, le notifiche, le modifiche della configurazione e i report personalizzati forniscono alle organizzazioni il controllo in tempo reale degli ambienti del workflow.

Accesso unificato

Con FortiOS 6.0, la sicurezza integrata negli switch Fortinet e nei punti di accesso wireless consente l’automazione della risposta di sicurezza agli eventi, come quarantena, segmentazione o blocco, quando uno switch o access point infetto viola una policy configurata.

WHITEPAPER GRATUITI