F-Secure presenta Internet Security 2016

L’ultima versione di Internet Security sfrutta tecnologie adottate dagli operatori telco per offrire agli utenti una migliore protezione contro le minacce online.

Internet Security Threat Report 2017

F-Secure ha annunciato il rilascio di Internet Security 2016, soluzione inclusa nell’offerta per la sicurezza multi-device F-Secure SAFE progettata per offrire protezione per PC, Mac e dispositivi mobili. Questa nuova versione aggiunge nuove funzionalità tra le quali Network Checker, per una maggiore consapevolezza verso la sicurezza di rete, e Cleanup, nuova soluzione cloud-based che usa la tecnologia proprietaria di scansione Lighthouse per contrastare infezioni avanzate.

Network Checker è una versione localizzata di Router Checker di F-Secure, che controlla le configurazioni Internet per valutare se le impostazioni sono state manomesse. Chi attacca una rete può infatti utilizzare particolari tattiche per cambiare le impostazioni nei router degli utenti al fine di manipolare il traffico Internet di qualsiasi dispositivo si connetta al router stesso. Una strategia che permette ai criminali di compromettere grandi gruppi di persone alla volta, senza essere rilevata dai comuni software di sicurezza.

Internet Security 2016 aggiunge anche la nuova soluzione Cleanup, che porta le più avanzate tecnologie usate dagli operatori telco e dagli Internet service provider direttamente sui PC degli utenti. Questo grazie alla tecnologia proprietaria di F-Secure Lighthouse, che differisce dal normale scanning in tempo reale per il fatto che usa il cloud-computing per eseguire la scansione.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

F-Secure-Network-Checker

In questo modo si possono affrontare anche minacce avanzate come le botnet, problema riscontrato da molte organizzazioni che gestiscono reti. Lighthouse permette inoltre di installare Internet Security su macchine che presentano già un’infezione malware, e di rimuovere tipologie di malware avanzato progettate per contrastare le misure di sicurezza tradizionali.

Sia Cleanup, sia la nuova versione di Scan Wizard utilizzano nuove visualizzazioni per rendere il processo di scansione più accessibile per gli utenti che usano il software. Quando si usa Scan Wizard ad esempio, il progresso è chiaramente indicato con una barra e una percentuale e tutti gli oggetti dannosi rilevati durante la scansione sono evidenziati in una lista in modo che l’utente possa controllarli.

Questi oggetti dannosi possono includere malware, spyware, o anche applicazioni potenzialmente indesiderate. Gli utenti possono ora anche scegliere di affrontare queste minacce individualmente, o tutte insieme, con la pressione di un solo bottone. Per tutti gli altri dettagli su Internet Security 2016 (compresi i prezzi), vi rimandiamo alla pagina ufficiale del prodotto.