I rischi da errata configurazione degli endpoint

Gli attacchi originati sull’endpoint rappresentano il 39 percento delle intrusioni nei sistemi aziendali, e il 27 percento di questi sfrutta errori o problemi nella configurazione dei sistemi: impostazioni del sistema o nel registro, servizi attivati senza necessità e molto altro.

Poche aziende hanno un approccio sistematico per approcciare questo problema, e i team di security hanno bisogno di strumenti specifici per valutare i rischi e la loro priorità in modo da mettere in atto le misure di sicurezza necessarie, minimizzando gli impatti negativi sulla produttività.

Questo white paper di ESG presenta le principali sfide che le aziende fronteggiano nel valutare e gestire i problemi di configurazione e mostra come uno strumento di valutazione del rischio integrato nell’endpoint, come Bitdefender GravityZone Ultra possa aiutare lo staff IT nell’individuare e risolvere questi problemi.