Posta più sicura e protetta con Email Security 9.0

SonicWall presenta Email Security 9.0, servizio che protegge da minacce avanzate e zero-day tramite un sandbox multi-engine basato su cloud.

ripristino email gmail outlook

SonicWall ha presentato nelle scorse ore Email Security 9.0 (disponibile dal 28 febbraio), servizio a pagamento che integra il Capture Advanced Threat Protection (ATP) per fornire un sandbox multi-engine basato su cloud che non solo ispeziona il traffico email alla ricerca di codici sospetti, ma blocca i file malevoli impedendone l’ingresso fino a che non viene raggiunto un verdetto.

Secondo i dati del SonicWall Global Response Intelligence Defense (GRID) Threat Network i tentativi di attacco ransomware sono aumentati di 167 volte anno su anno e nel 2016 sono stati 638 milioni. I messaggi di posta rimangono quindi un vettore di attacco di grande successo per i cyber criminali perché è molto facile per i dipendenti cadere vittima di ransomware, phishing e minacce sconosciute.

Email Security 9.0

ADV
Webinar IVA spese di viaggio

Resilienza del business: le priorità digitali delle medie imprese italiane nel 2021

Come si stanno muovendo i tuoi concorrenti per affrontare le sfide poste dai nuovi modelli organizzativi del lavoro? Questo white paper di IDC indica le priorità di spesa delle PMI su tre filoni: remote working, sicurezza e protezione dei dati. SCARICA IL WHITE PAPER >>

Il Capture ATP Service utilizza una tecnologia di sandboxing cloud-based per identificare le minacce avanzate scansionando una vasta gamma di allegati, analizzandoli in un sandbox multi-engine, bloccandoli fino a che non vengono rivisti da un amministratore e implementando rapidamente signature per nuovi malware, che vengono generate e distribuite attraverso il SonicWall GRID Threat Network.

Con SonicWall Email Security 9.0 i clienti Office 365 possono inoltre potenziare la sicurezza abilitando la protezione SonicWall Hosted Email Security e, oltre a supportare l’autenticazione SMTP, il servizio di cifratura integrato permette di codificare automaticamente qualunque email che contiene dati protetti, inviata per approvazione o archiviata.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!