L’industria non si ferma: le iniziative di Anie

Giuliano Busetto, presidente di Anie, spiega come le aziende dell’automazione garantiscono il funzionamento dei servizi di pubblica utilità

busetto giuliano anie
Giuliano Busetto, presidente Anie

Il nostro Paese sta vivendo una situazione eccezionale a seguito dell’emergenza coronavirus. Mentre il Governo lancia la campagna “Io resto a casa”, ci sono attività produttive che non possono fermarsi, perché assicurano servizi essenziali. Tra queste ci sono le aziende dell’automazione affiliate ad Anie, che rappresenta le imprese elettrotecniche ed elettroniche che operano in Italia e forniscono le tecnologie utilizzate quotidianamente da tutti noi, dalla sicurezza alla videosorveglianza alla manutenzione della rete elettrica.

Nell’intervista pubblicata da Meccanica Plus il presidente Giuliano Busetto spiega le misure adottate da Anie per garantire sia l’operatività dei servizi che la sicurezza degli operatori, nel rispetto degli ultimi Dpcm emanati dal Governo.

Leggi l’articolo completo su Meccanica Plus.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>