Cosa sarebbe accaduto in questo periodo se non ci fosse stata la tecnologia cloud? Siamo tutti chiusi nelle nostre case ma moltissime attività, quelle che vedono escluso l’ambito della “produzione” vera e propria, continuano a lavorare.

E, per farlo, accedono alle risorse e ai gestionali aziendali attraverso la nuvola, con collegamenti sicuri grazie a uno strumento indispensabile in questo contesto: la VPN.

Ma cos’è esattamente una VPN? Una VPN, o Virtual Private Network, è una configurazione che permette di inviare e di ricevere dati su reti private attraverso la rete pubblica, a condizione che i device in uso siano stati appositamente configurati.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Così, collegandosi da un personal computer, un tablet, uno smartphone su cui sia stata configurata una VPN, è possibile stabilire un collegamento sicuro con le applicazioni che usi normalmente in ufficio, ma da remoto.

Tale collegamento protetto sfrutta un protocollo di tunneling criptato..

Se le configurazioni VPN non sono tutte uguali, e si può creare un tunneling diverso a seconda delle esigenze, qual è quella più adottata?

La configurazione più comune è quella denominata “site-to-site”, che collega l’infrastruttura corporate al dispositivo che sta “in casa” attraverso due endpoint che codificano e rendono sicura questa comunicazione.

Ma come funziona una VPN

Ho un computer, e devo collegarmi al gestionale aziendale ma anche a tutti gli strumenti di condivisione delle risorse, oppure devo inserire nuovi contenuti sul sito web o il blog corporate. Non sono in ufficio: come posso fare?

I requisiti essenziali sono sicuramente una buona connettività a Internet, una scrivania, un computer aziendale.

Sul computer, poi, devo avere configurato il profilo della VPN aziendale, attività normalmente da richiedere al responsabile IT, e quindi collegarmi a qualsiasi software o risorsa dell’azienda come se fossi in ufficio.

Cloud Provider come Seeweb permettono questi collegamenti sicuri con servizi di tipo VPN in grado di connettersi al VPN gateway in casa del cliente, rispettando tutte le più rigide misure di sicurezza e privacy.

In particolare, il tipo di VPN offerta da Seeweb è una security appliance completa che ti consente di accedere a risorse e applicativi cloud della tua azienda anche in mobilità, sempre con gli stessi livelli di sicurezza, completamente personalizzabili nelle loro impostazioni. Abbinata anche a un singolo Cloud Server, consente di lavorare da remoto senza alcuna preoccupazione.