5G: la roadmap di Intel passa attraverso i modem multimodali

Intel ha annunciato la nuova linea di modem 5G New Radio commerciali e ampliato la roadmap LTE con il modem Intel XMM 7660 da 1,6 gigabit al secondo.

5g

Intel ha annunciato importanti passi avanti nella roadmap dei propri prodotti wireless per accelerare l’adozione del 5G. I punti salienti dell’annuncio includono l’introduzione della serie Intel XMM 8000 (la prima famiglia di modem commerciali 5G New Radio multimodali) e Intel XMM 7660, il più recente modem LTE del produttore americano.

Intel ha anche annunciato di aver effettuato con successo una chiamata in 5G completa con il proprio modem su banda a 28 GHz, una tappa fondamentale per lo sviluppo di questa tecnologia. Infine, il modem Intel XMM 7560 presentato al Mobile World Congress 2017 ha raggiunto velocità di classe gigabit.

Ecco i nuovi prodotti in dettaglio

5g

Intel XMM serie 8000

La famiglia di modem 5G multimodali commerciali di Intel operano sia in bande al di sotto dei 6 GHz, sia nello spettro globale a onde millimetriche. Questa serie permetterà a una vasta gamma di dispositivi di connettersi a reti di quinta generazione, da PC e telefoni a dispositivi CPE (Consumer Premise Equipment) wireless fissi e persino veicoli.

Intel XMM 8060

Il primo modem commerciale di Intel in grado di fornire supporto multimodale per l’intera rete 5G NR standalone e non, nonché per le varie modalità 2G, 3G (incluso CDMA) e 4G legacy. Intel XMM 8060, la cui disponibilità nei dispositivi per clienti commerciali è prevista a metà 2019, accelererà l’implementazione di dispositivi pronti per il 5G prima dell’ampia implementazione delle reti 5G prevista nel 2020.

Intel XMM 7660

Il più recente modem LTE di Intel offre funzionalità Cat-19 e supporta velocità fino a 1,6 gigabit al secondo. Questo modem LTE è caratterizzato da tecnologia MIMO (Multiple-Input and Multiple-Output) avanzata, carrier aggregation e un’ampia gamma di supporto di banda. Sarà disponibile nei dispositivi commerciali nel 2019.