Synology 2018: sempre più attenzione al settore business

Dal proprio debutto nel 2004, l’azienda taiwanese Synology è riuscita a imporsi in tutto il mondo come punto di riferimento tra i produttori di NAS, soprattutto in ambito domestico. Chi utilizza i prodotti Synology ne apprezza, oltre alla qualità costruttiva, anche l’eccellente sistema di gestione, che tramite il software DSM (DiskStation Manager) consente di controllare tutte le funzioni disponibili.

Proprio la positiva esperienza degli utenti home è stata il volano della crescita in ambito business, che oggi rappresenta circa il 50 percento del fatturato di Synology e che mostra forti segni di crescita. Nel corso di Synology 2018, l’evento annuale dedicato a partner e stampa specializzata, Vania Paone, Product Manager Italia e Grecia, e Marcos De Santiago, Head of Product Management Francia ed Europa Meridionale, ci hanno spiegato come spesso l’approccio con le aziende passi dall’esperienza personale: una persona utilizza a casa propria i NAS Synology e successivamente li propone anche come soluzione business. Consapevole di questo flusso, l’azienda taiwanese sta investendo sempre di più per sviluppare prodotti e servizi in questo ambito.

Novità Synology per i prossimi mesi

Synology Virtual Machine

Nel corso dell’evento abbiamo avuto modo di vedere per esempio i nuovi NAS DS3018xs a sei baie, e soprattutto gli FS1018 a ben 12 baie, tutte per dischi flash. Saranno disponibili tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018. Anche sul fronte delle applicazioni, è evidente la crescente attenzione verso le aziende: oltre a nuovi strumenti prettamente consumer, come il software Moments per la gestione delle fotografie, sono state presentate funzioni di natura spiccatamente business. Tra queste, meritano particolare attenzione:

  • nuove applicazioni per il lavoro condiviso, con Slides per le presentazioni e nuove opzioni per Chat e MailPlus;
  • Active Backup for Business, con la possibilità di eseguire il backup delle macchine virtuali VMWare;
  • Active Backup for G Suite e Office 365;
  • Virtual Machine Manager, pensato per massimizzare il servizio uptime e per la migrazione dello storage;
  • iSCSI Manager;
  • C2 Disaster Recovery, con la replica dell’ambiente produttivo su Synology C2 cloud server, per poter riavviare il servizio su cloud entro 15 minuti in caso di guasto.

Synology anche per la connessione

Per supportare al meglio le proprie soluzioni, Synology offre anche prodotti dedicati al networking di alta qualità. In particolare, il nuovo Mesh Router è un dispositivo tri-band progettato per ambienti di grandi dimensioni, con la possibilità di installare più dispositivi per una rete wireless multi nodo. Delle tre bande disponibili, oltre a quelle classiche a 5 GHz e 2,4 GHz, ce n’è anche una aggiuntiva a 5 GHz dedicata unicamente alla connessione tra i router, per garantire le massime prestazioni. Il sistema viene controllato centralmente grazie al software di gestione Synology Router Manager.

I numeri di Synology

  • 5 milioni di unità NAS vendute
  • 80 Paesi
  • 800 dipendenti
  • 690 milioni di account

Attivo nel settore dell'editoria specialistica dal 1990, in particolare nel settore IT. È cofondatore della società di servizi editoriali, digitali e non, Gruppo Orange.

WHITEPAPER GRATUITI

  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper

    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0

    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper

    Computerworld Italia – Speciale GDPR

    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper

    Computerworld Italia – Speciale Data Center

    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro