ArubaOS-CX

Aruba ha annunciato la disponibilità del nuovo core aggregation switch di livello enterprise Aruba 8400 Core Switch Series e del sistema operativo ArubaOS-CX, progettato per le esigenze di mobilità, cloud e IoT moderne. Entrambe le nuove soluzioni sono state sviluppate in modo specifico per le applicazioni business mobile-cloud emergenti e i cambiamenti nei pattern di rete legati all’esplosione delle fonti e della crescita dei dati nell’IoT.

Gartner prevede infatti che entro il 2020 vi saranno 20,4 miliardi di dispositivi IoT connessi alle reti enterprise, ma nonostante ciò negli ultimi decenni i core switch di rete sono stati oggetto di ridotta innovazione a livello di design e di software, soprattutto se si considerano fattori come l’esplosione del traffico di rete, l’aumentata complessità dell’ambiente e la crescente necessità di visibilità, insight e capacità di risoluzione rapida degli inconvenienti.

Aruba 8400 Switch Series estende l’intelligenza dall’edge al core e permette ai CIO di ottenere dalle reti risultati di business migliori, visibilità immediata, maggiore sicurezza, migliori insight nella soluzione dei problemi e nella semplificazione dell’automazione, con lo scopo di dare alle aziende agilità di business vera e trasformarsi in organizzazioni mobile-first, cloud e IoT-enabled.

ArubaOS-CX

L’innovazione principale dei modelli Aruba 8400 è il nuovo ArubaOS-CX, software che abbandona il consueto design dei sistemi operativi statici e inflessibili. ArubaOS-CX agisce infatti come cervello dello switch per automatizzare e semplificare numerose attività di rete critiche e complesse. Aruba ha individuato tre caratteristiche principali di questo sistema operativo.

  • Aruba Network Analytics Engine permette ai professionisti IT di seguire facilmente le attività relative alla rete, ai sistemi, alle applicazioni e alla sicurezza per mezzo di un monitoraggio basato su semplici regole e della correlazione automatica delle attività di rete. Questo engine combina un database di serie temporali nativo con tecniche di correlazione degli eventi per permettere agli operatori di rilevare istantaneamente i problemi, analizzare le tendenze per ricavare velocemente insight e prevedere o evitare problemi che spesso conducono a colli di bottiglia in termini di scala, sicurezza e prestazioni.
  • Con gli switch legacy l’IT non deve solo occuparsi del troubleshooting dopo che il problema si è manifestato, ma anche risolverlo utilizzando strumenti tradizionali come CLI e SNMP che per un’azienda sono onerosi in termini di tempo e denaro. Aruba 8400 risolve gli inconvenienti grazie alla programmabilità e all’integrazione intelligente basata su policy con i tool per il monitoraggio di rete e la gestione di sicurezza e prestazioni.
  • Aruba 8400 è completamente programmabile con un interprete Python integrato e API REST per ogni funzione. Ciò permette una facile integrazione e una costante flessibilità con infrastruttura e applicazioni, compresa Aruba Mobile First Platform, per il monitoraggio end-to-end della rete, il rilevamento, il troubleshooting e la risoluzione a circuito chiuso delle problematiche inerenti la sicurezza o le prestazioni della rete.

WHITEPAPER GRATUITI