tim

TIM accelera sulla banda ultralarga fissa e mobile, lanciando la connessione superveloce fino a 1000 Mbps in 70 comuni italiani e, da luglio, quella fino a 700 Mbps della rete 4.5G. L’iniziativa è il risultato degli investimenti e dell’upgrade tecnologico che TIM sta realizzando sulla propria rete ultrabroadband, che raggiunge oggi il 67% delle abitazioni in fibra e oltre il 97% della popolazione con la rete mobile 4G.

Grazie all’accelerazione nella diffusione e conseguente adozione dei servizi in fibra ottica, da oggi lunedì 26 giugno TIM rende disponibile la fibra FTTH (Fiber To The Home) fino a 1000 Mbps abbinata al 4.5G, unendo così il meglio della tecnologia fissa e mobile per offrire alla propria clientela servizi sempre più evoluti e caratterizzati da standard qualitativi elevati.

Con l’offerta Fibra e Mobile infatti TIM porta ai clienti connessioni fino a 1000 Mbps in download e a 100 Mbps in upload in 70 comuni già raggiunti dal servizio FTTH e, in 11 città, la tecnologia 4.5G fino a 700 Mbps.

tim

Grazie agli investimenti previsti per il triennio 2017-2019 pari a circa 11 miliardi di Euro in Italia, di cui circa 5 miliardi dedicati all’innovazione della rete, TIM ha già raggiunto in fibra oltre 16 milioni di unità abitative in circa 1.900 comuni, di cui 1.300 dove è stata già raddoppiata la velocità fino 200 Mbps, e 70 con FTTH.

Nella rete mobile, dopo aver lanciato prima in Europa il servizio commerciale 4.5G fino a 500Mbps in download in 11 città italiane, dal mese di luglio TIM offrirà anche la velocità fino a 700 Mbps in download nelle città di Torino, Milano, Napoli, Roma e Palermo, Taormina e Giardini-Naxos per tutti i clienti con device abilitato.

Infine TIM porta a tutti i suoi clienti la velocità mobile fino a 75 Mbps in upload, già disponibile con il Samsung Galaxy S8 e S8+ e il Sony XPERIA XZ Premium, per migliorare la trasmissione in upload dal device alla rete, in particolare per i servizi come l’aggiornamento dei dati del proprio cloud, la videoconferenza in HD, l’invio di video live di alta qualità sui social network.

Fra le prime città raggiunte da i servizi 1 Gbps sono state finora confermate Milano, Bergamo, Brescia, Monza, Torino, Bologna, Parma, Reggio Emilia, Modena, Trento, Trieste, Venezia, Verona, Padova, Vicenza, Genova, Firenze, Ancona, Roma, Napoli, Perugia, Salerno, Bari, Reggio Calabria, Palermo e Catania.

WHITEPAPER GRATUITI