La tastiera Word Flow è una delle caratteristiche distintive di Windows sui cellulari. E’ stata introdotta in Windows Phone 8.1 e funziona piuttosto bene, ma non è più un’esclusiva dei telefoni Windows: Microsoft sta lavorando per portare Word Flow su iOS e altre piattaforme mobili.

Secondo quanto riportato da WinBeta, Microsoft ha inviato una email agli iscritti al programma Windows Insiders, invitandoli a testare Word Flow per iOS.

Prima di rilasciare pubblicamente questa tastiera sull’App Store, vorremmo darne un’anteprima a voi Insiders. Con il vostro feedback costruiremo una roadmap per migliorare la tastiera nel corso del tempo”, scrive Microsoft. Per partecipare alla prova, i Windows Insiders devono semplicemente inviare una mail con oggetto “I want in!” all’indirizzo indicato.

Secondo l’email, Word Flow per iOS è solo il primo passo verso l’estensione di questa tastiera “ad altre piattaforme”. Microsoft spiega che per utilizzare Word Flow per iOS è necessario possedere un iPhone 5s o più recente. Al momento, non sappiamo quali requisiti sono richiesti per il sistema operativo, ma Apple ha aggiunto in iOS 8 la possibilità di installare tastiere di terze parti, quindi è probabile che l’iPhone debba essere ragionevolmente aggiornato.

Word Flow per iOS è un altro passo nel piano di Microsoft di portare alcune delle sue applicazioni e tecnologie chiave in piattaforme diverse da Windows. In precedenza, Microsoft ha reso disponibili funzioni come Cortana per iOS e Android e ha rilasciato Office Mobile per i sistemi operativi mobili di Google e Apple.