Sony ha appena annunciato Xperia Z4, il suo nuovo smartphone Android top di gamma che arriverà sul mercato giapponese nel corso dell’estate a un prezzo non ancora comunicato, così come incerti sono ancora i tempi necessari per vedere il telefono anche dalle nostre parti.

Su questo versante Sony non ha confermato ancora nulla, ma la presenza di varie lingue nel sistema operativo oltre il giapponese lascia comunque supporre un arrivo dello smartphone anche al di fuori dei patri confini. Per il prezzo si parla dell’equivalente in yen di circa 650 euro, ma anche in questo caso attendiamo dettagli più certi.

Questa mossa di Sony arriva un po’ a sorpresa visto che il colosso nipponico aveva dichiarato in precedenza di voler abbandonare il mercato degli smartphone, o quanto meno di proporre molti meno modelli. L’Xperia Z4 si basa sul processore Snapdragon 810 a otto core e 64 bit e ha un display da 5.2’’ con risoluzione Full HD come il suo predecessore (Xperia Z3), mentre il sistema operativo è l’ormai immancabile Android 5.0 Lollipop.

Stando ai dati riportati nel comunicato stampa giapponese, il telefono è spesso solo 6,9 mm (0,4 mm in meno dell’Xperia Z3) e pesa 144 grammi, 8 in meno del modello precedente; la lunghezza è di 146 mm, mentre la larghezza di 72 mm. Grazie alla capiente batteria da 2930 mAh e al display non enorme, l’Xperia Z4 assicura un’ottima autonomia e Sony ha parlato di 17 ore di conversazione sotto 3G. La memoria interna è di 32 GB (espandibili tramite microSD fino a 128 GB) e i 3 GB di RAM sono ormai uno standard per gli smartphone Android di fascia alta.

Passando al reparto imaging, l’Zperia Z4 integra due fotocamere da 20.7 e 5.1 Megapixel (posteriore e frontale). Il telefono sarà disponibile in quattro colorazioni (bianco, nero, rame e verde acqua) e verrà venduto già con diverso software preinstallato tra applicazioni di Sony e Google app come Play, Maps, Ricerca e YouTube.