ios 11

Microsoft ha annunciato che la sua suite di gestione della mobilità aziendale online (EMM), Intune, supporta la nuova piattaforma mobile iOS 11 di Apple. In beta pubblica da metà estate, iOS 11 sarà disponibile dal 19 settembre. Microsoft ha iniziato a rilasciare le build sviluppatori e beta del suo servizio cloud EMM pochi mesi fa e ha dichiarato che il suo team di sviluppo Intune sta lavorando per garantire che tutti i suoi strumenti di gestione dei dispositivi mobili (MDM) e mobile application management (MAM) funzionino senza problemi con iOS 11.

“Tutte le esistenti funzionalità Intune e ibride (Configuration Manager e Intune) continueranno a funzionare nella fase di aggiornamento a iOS 11“, ha dichiarato Microsoft in un post. “L’unica cosa da fare è assicurare che gli utenti si aggiornino all’ultima versione del Company Portal, disponibile nell’App Store“.

iOS 11 offre migliori funzionalità per le imprese, e quindi è considerato un target più importante per i fornitori EMM rispetto alle versioni precedenti che, pur offrendo le stesse capacità, erano più difficili da utilizzare.

Con iOS 11 Apple ha aggiunto un Dock sull’iPad che consente di accedere rapidamente a 15 applicazioni da una schermata iniziale o quando un’applicazione è in esecuzione; inoltre ha aggiunto nuove funzionalità multi-tasking che includono la capacità di scorrimento tra le applicazioni in esecuzione, in modo simile a una funzione di controllo presente in MacOS.

La piattaforma mobile offre anche una funzionalità di trascinamento a livello di sistema che consente agli utenti di eseguire alcune attività, come per esempio acquisire dati da un foglio di calcolo di Excel e inserirli in una presentazione PowerPoint. Le versioni precedenti di iOS offrivano funzionalità simili, ma tali operazioni richiedevano più passaggi e complicate procedure.

Sono disponibili molte buone tecnologie che in pratica restano inutilizzate, perché sono troppo difficili da applicare o non funzionano nel modo desiderato dagli utenti“, ha commentato Kevin Burden, vice president Mobility Research & Data Strategy presso 451 Research. “Penso che questa considerazione si possa applicare anche a iOS. Tutti lo usano, ma quando si tratta di svolgere compiti di tipo aziendale, è difficile da sfruttare”.

Adesso probabilmente gli utenti guarderanno iOS in modo diverso e inizieranno a usarlo di più a livello aziendale”, ha aggiunto Burden. “Per questo è importante che sia supportato dai vari fornitori EMM, ed è il motivo per cui Microsoft si è impegnata a garantire il supporto”.

 

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro