Apple rilascerà probabilmente le prossime versioni di iOS e macOS agli utenti entro le prossime quattro settimane, sempre se manterrà le tempistiche degli anni passati. I nuovi sistemi operativi iOS 12 e macOS 10.14, quest’ultimo noto anche come Mojave, sono disponibili in versione beta per gli sviluppatori dall’inizio di giugno e per il pubblico generale dalla fine di quel mese. A meno che Apple non stravolga la cadenza degli ultimi tre anni, distribuirà la versione finale di iOS 12 fra tre settimane e macOS Mojave fra quattro.

Apple ha utilizzato a lungo l’evento introduttivo annuale di iPhone non solo per mostrare ed esaltare i nuovi melafonini, ma anche per programmare il lancio della prossima versione di iOS. Nel frattempo, macOS (per anni l’OS “secondario” all’interno della gamma di sistemi operativi di Apple) è arrivato sul mercato poco dopo il debutto di iOS.

Nel 2016 ad esempio Apple ha tenuto l’evento di presentazione dell’iPhone 7 il 7 settembre, occasione in cui ha annunciato che iOS 10 sarebbe stato disponibile per il download il 13 settembre. MacOS 10.12 Sierra è invece sbarcato su Mac App Store martedì 20 settembre, sette giorni dopo iOS 10. L’anno successivo l’evento di Apple per l’annuncio di iPhone 8 e iPhone X è andato in scena il 12 settembre 2017, con iOS 11 lanciato il 19 settembre e con macOS 10.13 High Sierra distribuito a partire dal 25 settembre.

Nel 2015 invece le tempistiche sono state leggermente diverse, in quanto Apple ha introdotto la linea iPhone 6S il 9 settembre 2015, con iOS 9 uscito il 16 settembre. MacOS 10.11 El Capitan, tuttavia, non ha raggiunto gli utenti fino al 30 settembre, ovvero 14 giorni dopo il rilascio di iOS 9.

Apple ha tradizionalmente evitato di mettere in scena il suo evento per presentare i nuovi iPhone sia l’11 settembre, che rimane un giorno di commemorazione molto importante e sentito negli USA, sia nei giorni della festa federale del Labor Day, fissata come primo lunedì di settembre. A causa di queste due “regole” è improbabile che Apple terrà un evento per i nuovi iPhone (e non solo) la prossima settimana o martedì 11 settembre, preferendo molto probabilmente il giorno seguente, ovvero mercoledì 12 settembre.

Con questa data sul calendario, è probabile che Apple replicherà il suo programma del 2016, pubblicando iOS 12 martedì 18 settembre, sei giorni dopo l’evento iPhone, e macOS 10.14 (o Mojave) sette giorni dopo, ovvero martedì 25 settembre.