iOS 10 è già installato sul 79% dei dispositivi Apple

Dopo cinque mesi dal suo rilascio iOS 10 è già installato sul 79% dei dispositivi mobile di Apple contro il 77% fatto segnare lo scorso anno da iOS 9.

ios 10

Stando agli ultimi dati ufficiali rilasciati da Apple, dopo cinque mesi dal suo rilascio iniziale iOS 10 è oggi installato sul 79% dei dispositivi mobile di Cupertino, mentre il 16% di questi utilizza ancora iOS 9 e solo il 5% si affida a iOS 8 o versioni precedenti.

Un quadro che testimonia la pochissima frammentazione del sistema operativo mobile di Apple e che invece Android può solo sognare, visto che l’OS di Google è oggi frammentato in almeno 5 o 6 diverse versioni. Tra l’altro iOS 10 si è diffuso più rapidamente di iOS 9 a parità di tempo, visto che a febbraio dello scorso anno quest’ultimo era fermo al 77% di diffusione.

ios 10

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Sempre parlando di Android, il paragone è ai limiti dell’impietoso, visto che l’ultima versione dell’OS di Google (la 7.0 Nougat) è installata oggi solo sul 1,2% dei device del robottino verde. Sul versante Android la versione attualmente più diffusa è la 5.0 Lollipop rilasciata addirittura a novembre 2014, mentre la 6.0 Marshmallow è al secondo posto con il 30,7% di diffusione.

C’è poi molta attesa per il rilascio ufficiale di iOS 10.3 (al momento in versione beta) che porterà con sé l’Apple File System, un file system di nuova generazione ottimizzato per le memorie flash e a stato solido che andrà a sostituire il precedente HFS+ e che, tra le altre cose, include un sistema di cifratura nativo e riduce le operazioni di duplicazione delle risorse del sistema, con un conseguente incremento delle prestazioni.