Primi timidi indizi per Google Assistant in italiano

Uno screenshot della developer console Actions on Google suggerisce l’arrivo dell’italiano in Google Assistant… e sarebbe anche ora.

google assistant

Già a maggio, al Google I/O 2017, la grande G aveva promesso che Google Assistant sarebbe arrivato anche in italiano, pur senza parlare di tempistiche precise. Nelle scorse ore, come riportato da Android Police, sembra però essersi mosso qualcosa in tal senso, seppur sia ancora prematuro parlare di un arrivo imminente.

Nella developer console Actions on Google, il programma per integrare app di terze parti con Assistant, finora era presente solo la lingua inglese, ma ora, come potete vedere nell’immagine sottostante, sono comparse anche altre lingue tra cui appunto l’italiano.

google assistant

È vero che si parla solo di servizi di terze parti, ma a questo punto è logico supporre che l’italiano stia per arrivare anche su Assistant e ciò, tra le altre cose, potrebbe significare anche lo sbarco nel nostro Paese dei prossimi smartphone Pixel, visto che i modelli di prima generazione non sono mai arrivati in Italia.

Tra l’altro la situazione linguistica di Google Assistant è a dir poco frammentaria al momento. Sugli smartphone Pixel ad esempio l’erede di Google Now è disponibile solo in inglese e in tedesco, mentre su Google Allo troviamo inglese, francese, tedesco, hindi, giapponese, portoghese e spagnolo. Infine per Google Home troviamo inglese, francese e tedesco, ma l’arrivo dell’italiano potrebbe essere l’occasione giusta per vedere finalmente anche dalle nostre parti lo speaker intelligente della grande G.

Non resta quindi che attendere nuovi sviluppi e ne sapremo certamente di più quando Google, dopo l’estate, presenterà i Pixel 2, per i quali si parla già di SoC Snapdragon 836 e di due modelli con display rispettivamente di 4.95’’ e 5,99’’.