Samsung presenta ufficialmente il Galaxy Tab S6

Con caratteristiche premium, più leggero e potente del suo predecessore Galaxy Tab S4, il tablet Android di Samsung non può ancora competere con l’iPad Pro

galaxy-tab-s6

L’evento Samsung Unpacked sarà la prossima settimana, ma l’azienda sudcoreana non vede l’ora di mostrarci tutte le novità a cui sta lavorando. Per iniziare, Samsung ha presentato il Galaxy Tab S6, un tablet Android di fascia alta destinato a competere con l’iPad Pro di Apple e dotato di specifiche premium, una S Pen Bluetooth e, per la prima volta in un tablet, un sensore di impronte digitali integrato nel display.

Dopo il lancio del Galaxy Tab S5e all’inizio di quest’anno, Samsung è passata alla versione 6 del suo nuovo tablet premium. Dal punto di vista del design assomiglia molto al Galaxy S4 che sostituisce, con cornici sottili e uniformi e un ampio formato 16:10. Da notare che non c’è un jack per gli auricolari, il che permettere di risparmiare 1,4 millimetri di spessore. Per quanto riguarda le specifiche, ecco confronto tra il Galaxy Tab S6 e il suo predecessore Galaxy S4:

Galaxy Tab S4

  • Dimensioni: 249,3 x 164,3 x 7,1 mm
  • Display: 10,5 pollici WQXGA Super AMOLED 1600 X 2560
  • Processore: Snapdragon 835
  • Peso: circa 480 grammi
  • RAM: 4GB
  • Storage: 64GB o 256GB
  • Fotocamera: 13MP, f/1.9
  • Batteria: 7,300mAh
  • Altoparlanti: Surround con supporto Dolby Atmos
  • OS: Android Oreo

Galaxy Tab S6

  • Dimensioni: 244,5 x 159,5 x 5,7 mm
  • Display: 10,5 pollici WQXGA Super AMOLED 1600 X 2560
  • Processore: Snapdragon 855
  • Peso: circa 422 grammi
  • RAM: 6GB/8GB
  • Storage: 128GB o 256GB
  • Fotocamera: Dual 13MP Ultra Wide f/2.2 + 5MP Wide f/2.0
  • Batteria: 7040mAh
  • Altoparlanti: quattro altoparlanti AKG con supporto Dolby Atmos
  • OS: Android Pie/One UI

Velocità a parte, il principale cambiamento è la S Pen. Il Galaxy Tab S6 eredita lo stilo Bluetooth introdotto con il Galaxy Note 9 che consente di controllare in remoto app e azioni, con alcune nuove funzioni. S Pen Air Action permette di controllare il tablet con gesti delle mani, una funzionalità attesa anche sul Note 10. Samsung afferma che l’utente potrà “scattare selfie e video o scorrere i contenuti multimediali, anche quando il tablet è fuori portata”.

Esiste anche una nuova versione dell’esperienza desktop simile a quella di un PC. Il Tab S6 può essere connesso a un altro display tramite un cavo da HDMI a USB-C o tramite la tastiera BookCover per accedere all’interfaccia DeX, che presenta finestre ridimensionabili e un dock simile a Chrome OS. Parlando della tastiera, l’accessorio da 180 dollari è stato completamente ridisegnato e offre un trackpad e tasti funzione extra.

La batteria da 7.040 mAh è più piccola di quella da 7,300 mAh dell’S4, ma Samsung promette ancora 15 ore di autonomia, ovvero solo un’ora in meno rispetto alle 16 ore del Tab S4.

Una cosa che non troveremo sul Galaxy Tab S6 è uno scanner fisico di impronte digitali. Né uno scanner dell’iride come l’S4. Per lo sblocco Samsung ha aggiunto uno scanner ottico di impronte digitali nella parte inferiore dello schermo; è il primo scanner in-display in un tablet, ma se è simile a quello dei nostri smartphone, probabilmente non sarà quasi istantaneo o efficiente come promette Samsung.

Pur presentandosi com un tablet di fascia alta, rimane da vedere se il Galaxy Tab S6 può competere con l’iPad Pro di Apple. Samsung potrebbe aver creato un tablet che è veloce e performante come l’iPad Pro, ma avrà ancora difficoltà a competere con Apple sul software. Dall’ecosistema di app al sistema operativo, Apple supera Samsung e Android quando si parla di tablet, e con l’iPad 13 il divario non può fare altro che

Il Galaxy Tab S6 sarà disponibile nei tre colori Mountain Grey, Cloud Blue e Rose Blush. L’edizione Wi-Fi sarà potrà essere prenotata sul sito Samsung.com a partire dal 23 agosto e sarà in vendita dal 6 settembre a un prezzo di partenza di 649 dollari, mentre la versione LTE sarà disponibile entro la fine dell’anno.

AUTOREMichael Simon
FONTEPCWorld
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.