AL CES 2016 di Las Vegas Samsung ha annunciato il Galaxy TabPro S, il suo primo tablet ibrido con Windows 10 nonché il suo ibrido più leggero finora prodotto. Un passo importante per il gigante sudcoreano, anche se diversi analisti, dopo l’annuncio, sono rimasti scettici e non sono sicuri su quanto Samsung potrà combattere ad armi pari contro altri competitor in questo mercato.

Secondo Jack Gold di J. Gold Associates “potrebbe trattarsi di una mossa interessante se Samsung adotterà una valida strategia a livello di innovazione, marketing e tecnologia. È vero che Samsung produce da diversi anni laptop per tutte le tasche, ma in questo mercato non è mai stato un produttore top e potrebbe diventarlo proprio grazie al settore dei 2 in 1 così di moda oggi. Non vedo però Samsung come una minaccia per i produttori top, almeno non nel breve termine”.

Galaxy-TabPro-S

Simili prodotti sono ormai proposti anche da Hewlett-Packard, Dell, Toshiba, Lenovo e Asus, che quando si parla di ibridi hanno un peso ancora superiore a Samsung. Il Galaxy TabPro S promette comunque di essere un dispositivo molto interessante e non solo per la sua somiglianza con il Surface Pro 3 di Microsoft, compresa la cover-tastiera integrata e separabile. Questo 2 in 1 con display da 12’’ e risoluzione di 2160×1440 pixel arriverà sul mercato con Windows 10 Home e Windows 10 Pro, oltre che con processori dual-core Intel Core M di ultima generazione.

Samsung ha inoltre annunciato che il TabPro S è il primo dispositivo sul mercato con Windows 10 a vantare un display Super AMOLED, tecnologia già utilizzata dal produttore sudcoreano per gli smartphone Galaxy e diversi altri dispositivi. Da segnalare anche l’autonomia superiore alle 10 ore, che potrebbe fare la differenze per gli utenti business, i 4GB di RAM, i tagli di memoria da 128 e 256GB e due fotocamere da 5 megapixel.

La disponibilità è data per il mese prossimo a un prezzo non ancora comunicato e, separatamente, si potranno acquistare un pennino Bluetooth e un adattatore multi-porta, visto che il TabPro S integra solo una porta USB Type-C.