State cercando un tablet Windows 10 con display 4K, camera 3D e Thunderbolt 3? Allora il nuovo ibrido Acer Switch 12 S potrebbe fare al caso vostro. Annunciato da Acer poche ore prima dell’avvio del CES 2016 di Las Vegas, questo 2 in 1 da 800 grammi con display da 12,5’’ rappresenta un enorme passo avanti rispetto ai precedenti modelli della gamma Switch e offre un pacchetto tecnologico di prim’ordine.

Se il display con risoluzione di 3840×2160 pixel rimane opzionale, le caratteristiche comuni a tutte le versioni di questo ibrido comprendono Wi-Fi ac, il vetro protettivo Gorilla Glass 4, lo spessore di soli 7,85 mm e una porta USB-C che supporta anche lo standard Tunderbolt 3.

Lo Switch 12 S si affida inoltre a processori Intel Core M di sesta generazione (Skylake) e può contenere fino a 256 GB di storage, mentre a mancare stranamente per un prodotto dalle caratteristiche così avanzate è la connettività WiGig, che è in grado di raggiungere velocità di trasferimento dati molto più elevate rispetto al Wi-Fi tradizionale.

Un primo modello con display Full HD sarà disponibile anche in Europa dal mese prossimo con un prezzo di partenza di 999 euro, mentre la versione con schermo 4K arriverà successivamente. Su questo versante molti si chiedono se una risoluzione così elevata serva davvero su un device da 12,5’’, o se non sia invece solo un abbellimento giusto per attrarre un pubblico enthusiast. A fare molta più differenza sarà invece il Thunderbolt 3, in grado teoricamente di trasferire dati dal tablet a un disco esterno a 40 Gbps combinando i segnali PCI Express e DisplayPort.

Da segnalare anche l’importanza della camera RealSense 3D di Intel, che già al momento è in grado di sfruttare la feature Hello di Windows 10 per eseguire l’accesso al PC tramite la scansione del volto dell’utente, senza quindi più il bisogno di password o di altri metodi di accesso più tradizionali. Sebbene al CES 2016 vedremo probabilmente molti altri ibridi di questo genere, Acer è di fatto il primo produttore ad aver annunciato un tablet con display 4K, superando così sul tempo i principali rivali Dell, Asus, Microsoft, HP e Lenovo.