realtà virtuale

La tecnologia ha cambiato il mondo della formazione, e parlare di eLearning non è certo una novità. Se però pensate che le slide PowerPoint e un video del relatore visti a PC siano tutto quello che l’eLearning ha da offrire, vi state sbagliando di grosso.

Il settore si sta aggiornando molto rapidamente grazie a nuove tecnologie digitali, o concetti di utilizzo che sul digitale hanno visto la nascita e offrono il meglio di sé: dagli eBook al Social Learning, dalla realtà virtuale alla Gamification e molto altro.

Di questo e altri argomenti si parlerà durante l’evento Exploring eLearning, che si terrà a Milano presso le Officine del Volo l’1 e 2 dicembre prossimi, ma vogliamo offrirvi una carrellata delle 10 tecnologie digitali che stanno cambiando il modo di apprendere e fare formazione. Ognuna di esse sarà argomento di uno specifico posterLab, momento innovativo di formazione che si terrà durante l’evento.

1Webinar

È probabilmente lo strumento che più ha cambiato la formazione, perché consente di mostrare una presentazione a distanza, con commento audio o video, ricevere domande dagli spettatori e sottoporre loro test e quiz.

La diffusione della banda larga, l’affermarsi di strumenti sempre più economici e semplici da implementare e utilizzare, anche in modalità “as a service” e la disponibilità di report sulla partecipazione stanno tenendo alto l’interesse verso i webinar.

posterLab: Formare con i Webinar

2eBook

Addio dispense, slide e addio anche anche ai Pdf. Con l’utilizzo sempre più vasto di tablet, eBook reader e smartphone, il formato più pratico per distribuire materiali è l’eBook, indipendente dalla dimensione dello schermo e con la possibilità di inserire elementi interattivi.

L’uso dell’eBook consente l’utilizzo anche in tempi e luoghi in cui il PC non è utilizzabile, per esempio durante gli spostamenti con i mezzi pubblici. Diventa così possibile sfruttare tempi che altrimenti sarebbero inutilizzati.

posterlab: Dalla creazione dell’eBook alla gestione di collezioni digitali

3Social Learning

Condivisione e collaborazione sono capaci di potenziare i percorsi di apprendimento online in azienda. Oltre all’eventuale social network aziendale interno, vengono sfruttati anche i social “generalisti” per dare spazio, voce e strumenti alle comunità di pratiche aziendali: gruppi di persone che condividono linguaggi e pratiche, che costruiscono nuove soluzioni e nuova conoscenza.

posterLab: Social Learning digitale

4Gamification

Che si tratti di giochi elettronici o tradizionali, i meccanismi che regolano i livelli di difficoltà da superare,, obiettivi e ricompense che gratificano e il giocatore e lo tengono coinvolto e interessato sono ormai chiarissimi. Il bello è che funzionano anche per attività che sono diverse dal gioco vero e proprio, e la formazione non fa eccezione.

L’uso di meccanismi di gamification sta portando a ottimi risultati in campo formativo, dove l’utente è chiamato a partecipare in prima persona a una company competition, in cui ha obiettivi da raggiungere e ricompense da guadagnare.

posterLab: Gamification

5Simulatori e realtà virtuale

Simulatori e strumenti per la realtà virtuale permettono di imparare contenuti complessi  e che richiedono l’integrazione di teoria e pratica. Visori come Oculus Rift di Facebook, Samsung GearVR o il semplice Google Cardboard, che consente di montare uno smartphone su occhiali di cartone per creare un dispositivo per realtà virtuale a costi prossimi allo zero prendono sempre più piede, e aspettano solo contenuti innovativi per decollare.

posterLab: apprendere con i simulatori

6Open Badges

Open Badges è un progetto di Mozilla che consente di assegnare “medaglie digitali” che certificano la formazione di una persona su un certo argomento. Essendo uno standard aperto e interoperabile, è possibile raccogliere queste certificazioni in ambiti diversi e mostrarle su blog, siti web e i propri profili social.

posterLab: Certificazioni e Open Badge

7Virtual Library e MOOC

I video corsi in rete sono tantissimi, e sono seguitissimi. Soprattutto i più giovani, preferiscono apprendere da un tutorial su YouTube che leggendo un materiale. Ma funzionano, anche per corsi universitari. Nel 2011, la Stanford University ha erogato un video corso post laurea in intelligenza artificiale a 160.000 utenti di 190 paesi. Si parla in questi casi di Mooc, Massive Open Online Courses.

posterLab: library aziendali con risorse interne ed esterne. MOOCs.

8Digital storytelling

Il racconto è da sempre un veicolo fondamentale per comunicare e far apprendere. Le possibilità offerte dal digitale di assemblare testi, immagini, animazioni e video offre nuovi linguaggio per raccontare storie che coinvolgano favoriscano l’apprendimento.

posterLab: Storytelling digitale

9Mobile learning

L’uso di smartphone e tablet permette di fruire di contenuti formativi sempre e ovunque, con un minor scarto tra tempo di lavoro e tempo di training e offrire continuità dell’esperienza. La loro enorme diffusione permette di arrivare a personale altrimenti “irraggiungibile” coi metodi tradizionali, come le reti vendita, i manager sempre in viaggio, i tecnici attivi sul territorio e il personale operativo.

posterLab: Mobile learning

10Intranet e Web TV

Punto di incontro e snodo di comunicazione, formazione e lavoro, la Intranet aziendale rappresenta un valido mezzo di collaborazione fra le persone, capace di contribuire a migliorare la produttività e il benessere in azienda. Standardizzazione dei formati e abbattimento dei costi delle apparecchiature stanno anche diffondendo sempre più le Web TV aziendali come strumento per veicolare formazione con l’ausilio di video e cartoon.

posterLab: Intranet e Web TV come ambienti formativi

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro