IBM ha presentato nelle scorse ore una serie di nuovi strumenti per l’acquisizione di talenti ideati per assistere i recruiters ad instaurare rapporti più personali con i candidati, aiutandoli ad attrarre, assumere, coltivare e trattenere i talenti migliori. Le nuove soluzioni integrano email marketing, marketing automation, CRM e tecnologia di web traffic analytics di IBM Commerce. Tutte risorse che consentono ai recruiter di raccogliere un volume maggiore di dati relativi ai potenziali candidati e di condurre discussioni personalizzate prima di fare un’offerta di lavoro.

Con questi strumenti le aziende possono competere per assicurarsi i top talent in un mercato in cui l’83% dei selezionatori del personale riferisce che il potere nella ricerca del lavoro si è spostato verso il candidato. Mentre i potenziali candidati di oggi cercano il posto di lavoro con le stesse modalità con cui approcciano un acquisto, facendo cioè ricerche sui potenziali datori di lavoro per un periodo di tempo prolungato, il 60% delle aziende recluta solo reattivamente, il che significa che si lasciano sfuggire i talenti migliori.

“Negli ultimi cinque anni abbiamo assistito ad un cambiamento nel processo di selezione: non ha più importanza la posizione, ma il brand. Prima che qualcuno sia interessato a un impiego specifico, vogliamo innanzitutto che si innamori di Fossil e che voglia lavorare qui. Il reclutamento è tutta questione di marketing e noi cerchiamo di creare un appeal emotivo con il nostro brand. Questo approccio guidato dal marketing si focalizza sulla costruzione della nostra competenza per il futuro, e non semplicemente sull’occupazione di un posto libero” ha affermato Ellen Pickle, Senior Talent Director presso Fossil.

Le nuove soluzioni di IBM possono aiutare i reclutatori ad ampliare il loro raggio d’azione in una varietà di canali

D’altronde lo scenario del processo di selezione è più complesso, più dinamico e più impegnativo che mai, con i metodi tradizionali di job marketing e comunicazione con i candidati che ormai non sono più sufficienti per essere competitivi nel mercato del lavoro. Trattare il processo di selezione in modo simile al marketing è un’evoluzione che le società devono adottare per raggiungere i top talent e i recruiter, come i professionisti del marketing, devono incontrare i potenziali candidati lì dove si trovano, nei canali che utilizzano, con i messaggi che loro stessi stanno cercando.

Le nuove soluzioni di IBM possono aiutare i reclutatori ad ampliare il loro raggio d’azione in una varietà di canali, fornendo allo stesso tempo anche tecnologia di analytics che li aiuti a tracciare e comprendere il comportamento legato alla ricerca del posto di lavoro. Con IBM Commerce (compresi IBM Marketing Cloud, IBM Digital Analytics e IBM MobileFirst) e attraverso IBM Kenexa, i recruiter possono costruire il profilo completo di un candidato e ingaggiare proattivamente il talento migliore con cui costruire rapporti duraturi.

In particolare, le nuove soluzioni includono Candidate relationship management, che consente ai selezionatori di automatizzare le esperienze personalizzate con i potenziali candidati, e Mobile Recruitment, che consente ai selezionatori di costruire un’esperienza di reclutamento unificata in una varietà di canali per aiutare a velocizzare e semplificare il processo di candidatura.

Infine è disponibile Candidate Web Traffic Analytics, piattaforma che consente ai selezionatori di misurare e monitorare il traffico di acquisizione di talenti per maturare conoscenze che potranno poi usare per migliorare l’engagement e l’esperienza del candidato, nonché l’efficacia del reclutamento.

WHITEPAPER GRATUITI