Apple lancerà oggi il suo servizio di musica streaming. Parola del CEO di Sony

Il numero uno di Sony ha dichiarato che Apple svelerà oggi, all’apertura della WWDC, un servizio di musica in streaming, che avrà più successo di Spotify

Doug Morris, CEO di Sony Music Entertainments, ha confermato che Apple prevede di lanciare un nuovo servizio di musica in streaming all’apertura della sua Worldwide Developers Conference (WWDC) di San Francisco.

Morris ha parlato del servizio, che ha chiamato “Apple Music”, durante un’intervista in occasione del Midem Music Industry Festival di Cannes, in Francia.

Era previsto che Apple svelasse una nuova versione del servizio Beats Music alla Worldwide Developers Conference. Morris, tuttavia, che guida una delle più grandi etichette musicali, potrebbe essere a conoscenza di maggiori dettagli, e una partnership con la sua società sarebbe cruciale per il successo di Apple.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

Nella sua dichiarazione è stato molto diretto. “Una cosa interessante di tutti questi servizi di streaming controllati da aziende di tecnologia è che non funzionano senza musica”, ha detto Morris. “Non si può avere un servizio di streaming senza musica. Quindi siamo davvero in una posizione fantastica”.

VentureBeat è stato il primo a segnalare i commenti di Morris, e l’intervista è stata postata su YouTube.

Quando è stato chiesto di spiegare perché il servizio di Apple potrebbe potrebbe avere più successo rispetto ad altri, come Spotify, Morris ha citato una serie di vantaggi, tra cui Jimmy Iovine, il noto produttore e proprietario dell’etichetta musicale.

Iovine e socio Dr. Dre hanno raggiunto Apple lo scorso anno, quando la società di Cupertino ha acquisito Beats Electronics e Beats Music per 3 miliardi di dollari .

Non sorprende che Morris sia ottimista sulle possibilità di Apple, e ha sottolineando che ha lavorato con il co-fondatore e CEO Steve Jobs durante la fase di preparazione del lancio di Apple iTunes, più di 14 anni fa. Morris era allora a capo della Universal Music. “Questo ragazzo ci ha mostrato un modo per fare i soldi con la musica digitale”, ha detto Morris a proposito di Jobs.

Il keynote di apertura della WWDC di Apple è previsto per oggi alle ore 10.00 PT (le 19.00 in Italia), e potrà essere seguito in diretta streaming dai dispositivi Apple.