Instagram ha raggiunto una pietra miliare di questa settimana, con più di 400 milioni di utenti mensili. Il sito per la pubblicazione online di foto e video, fondato cinque anni fa, ha solidamente superato il rivale Twitter, rivendicando il secondo numero nel mondo del social networking, dietro la casa madre Facebook.

Dato che Facebook possiede Instagram, ora certamente domina il mondo del social networking”, ha commentato Dan Olds, analista di Gabriel Consulting Group. “Instagram è orientato ai dispositivi mobili, il che rende immediato scattare e condividere foto. Inoltre ha una patina ‘cool’, che deriva principalmente dal fatto che viene utilizzato da giovani utenti”.

instagram logoNel dicembre dello scorso anno, Instagram ha dichiarato di aver raggiunto 300 milioni di utenti mensili. Meno di un anno dopo, il sito ha aggiunto altri 100 milioni di utenti attivi.

Nonostante l’ondata di utenti mensili, Instagram è ancora molto indietro a Facebook, il più grande social network del mondo con più di 1 miliardo di utenti.

Tuttavia, i numeri di Instagram posizionano il social più avanti di Twitter, che a giugno ha registrato 316 milioni di utenti mensili attivi, e di Google+, che ha dichiarato circa 300 milioni di utenti mensili attivi.

Pietre miliari come queste sono importanti, ma ciò che veramente ci emoziona è il modo in cui la comunicazione visiva rende il mondo un po’ più piccolo per ognuno di noi”, ha scritto Instagram in un post sul blog. “La nostra comunità si è evoluta per essere ancora più globale, e oltre il 75% dei nostri utenti vivono al di fuori degli Stati Uniti. A tutti i nuovi Instagrammers: benvenuti!

Tra gli ultimi 100 milioni di utenti iscritti, più della metà vivono in Europa e in Asia. I Paesi che hanno aggiunto il maggior parte degli utenti Instagram includono il Brasile, il Giappone e l’Indonesia.

Che Instagram superi Twitter in termini di utenti mensili è una cosa importante e probabilmente sorprenderà qualcuno”, ha aggiunto Olds. “Instagram è stato generalmente visto come uno strumento per i più giovani. Il fatto che improvvisamente abbia più utenti di Twitter significa che sta avendo successo anche con gli adulti”.