Facebook: al lavoro per collegare WhatsApp, Instagram e Messenger

Il progetto di Zuckerberg, se completato, consentirà a un utente che ha solo WhatsApp di contattare un altro utente che utilizza solo Facebook o Instagram

whatsapp-Instagram -facebook messenger

Facebook ha in programma di collegare WhatsApp, Instagram e Facebook Messenger per consentire ai messaggi di viaggiare tra le tre piattaforme. Come riporta il New York Times, si tratterebbe di un progetto personale del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg.

Il lavoro sul progetto è già iniziato e potrebbe essere completato alla fine del 2019. L’iniziativa consentirà a un utente che ha solo WhatsApp di contattare un altro utente che utilizza solo Facebook o Instagram, cosa al momento non possibile in quanto le piattaforme non sono costruite sulla stessa base tecnica, e pertanto è necessario riscrivere in modo consistente parti del loro codice per adattarsi a questa modifica.

Facebook sta pianificando di unire tutti questi servizi per costruire una base di utenti collettiva più ampia e competere con iMessage di Apple o con i servizi di messaggistica di Google.

ADV
HP Wolf Security

Il perimetro aziendale oggi passa dalla casa dei dipendenti

Metà dei dipendenti usa il PC anche per scopi personali e il 30% lascia che venga utilizzato da altri famigliari. La tua cybersecurity è pronta per le sfide del lavoro remoto? LEGGI TUTTO >>

Il progetto potrebbe sollevare preoccupazioni per la privacy e la gestione dei dati degli utenti, considerando che la reputazione di Facebook ha subito danni importanti a partire dallo scandalo Cambridge Analytica dello scorso anno.

 

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!