Ormai sembrava quasi fatta. Invece tra i Paesi europei in cui Microsoft inizierà a distribuire dal 20 aprile il Surface Book con Performance Base non è ancora compresa l’Italia, che così, assieme alla Spagna, rimane l’unico tra i grandi Paesi in Europa in cui nel listino Microsoft non comprare ancora questo apprezzato (e costoso) ibrido.

Se non altro l’acquisto online dalla Francia o dalla Germania è certamente più comodo ed economico rispetto a quello dagli USA, ma colpisce ugualmente che su un mercato comunque importante come il nostro non sia ancora approdato il Surface Book.

I prezzi, per chi è interessato a un acquisto in Europa, rimangono sempre elevati. Sul Microsoft Store francese e tedesco ad esempio il modello base con SSD da 256 GB, processore Intel Core i7 e 8 GB di RAM parte da 2599 euro, per poi salire a 3019 euro (SSD da 512 GB e 16 GB di RAM) e toccare i 3649 euro se si opta per la versione con 1 TB di SSD.

surface book

Si risparmia qualcosina (circa 100 euro a modello) se si punta alla Svizzera grazie al cambio favorevole con il franco svizzero, mentre il prezzo in sterline rimane leggermente più elevato, anche a causa degli effetti della Brexit. A battere tutti ci pensano però i Paesi nordici con in testa la Finlandia, dove il modello base parte da 2799 euro.

Ricordiamo che il Surface Book con Performance Base si differenzia dalla prima versione del 2015 per l’inserimento della scheda grafica Nvidia GTX 965M con 2 GB di VRAM e per una batteria più capiente che dovrebbe portare l’autonomia fino a un massimo di 16 ore, mentre lo spessore (22,8 mm) e il peso (1,65 Kg) sono aumentati.