“Immaginatevi un piccolo ma resistente data center mobile che racchiude in sé grande potenza, riesce a farsi largo negli spazi più ristretti, sopporta il contatto con i liquidi e non smette mai di funzionare al meglio. Non occorre immaginarlo, perché oggi è una realtà: è l’ultimo entrato a far parte della famiglia PowerEdge, il nuovissimo modello XR2”.

Così si è espresso Dermot O’Connell, vice president, Dell EMC OEM Solutions EMEA, a margine della presentazione di PowerEdge XR2, nuovo componente della recente famiglia di server Dell di 14esima generazione ideale per quelle situazioni in cui non è possibile impiegare un server di dimensioni standard (ad esempio per limitazioni di spazio o per condizioni particolarmente impegnative), pur essendo necessaria una grande potenza di calcolo in prossimità del punto di utilizzo, magari per architetture di fog computing, virtualizzazione, analytics o storage di massa.

Il PowerEdge XR2 occupa solamente 52,5 cm di profondità rack con un peso massimo di 13 kg. Resistente agli urti e alle vibrazioni, è in grado di operare fino a 45 gradi C° di temperatura e può arrivare a tollerare punte di 55 gradi C° per un massimo di otto ore; è certificato per l’utilizzo in ambito militare e telecomunicazioni in tutte quelle situazioni dove non sono contemplate possibilità di guasti.

PowerEdge XR2

Conforme alle specifiche DNV, IEC 60945 e MIL-STD-810G, questo server è opzionalmente dotato di cover frontale con filtro che ne aumenta il grado di protezione contro la polvere e può essere dotato di guide scorrevoli rinforzate per l’installazione all’interno di rack standard a quattro posti o contenitori rack.

Una gabbia isolata per hard disk è in grado di contenere fino a otto dischi hot-swappable da 2,5″, mentre il sistema XR2 prevede doppi alimentatori hot-swappable ridondanti. Oltre alle consuete funzionalità di sicurezza tipiche dei sistemi della famiglia PowerEdge, il modello XR2 offre un ulteriore meccanismo di autenticazione tramite un lettore di Common Access Card; estraendo la Common Access Card dal lettore, si rende inutilizzabile il sistema in modo semplice e veloce, lasciando tutti i dati crittografati.

“Questo server possiede tutte le caratteristiche chiave della famiglia PowerEdge: alte prestazioni, versatilità, alta disponibilità storage, componenti avanzati di livello enterprise, opzioni di configurazione flessibili, supporto globale e gestione di sistema evoluta su server standard e OEM-ready. Se occorrono prodotti dal ciclo di vita prolungato, ingombri contenuti, prestazioni elevate, scalabilità e gestione di alto livello, Dell EMC PowerEdge XR2 è la risposta giusta”, conclude O’Connell.

WHITEPAPER GRATUITI