Fujitsu aggiunge funzionalità di Deep Learning a workstation e server

Le nuove workstation CELSIUS e i server PRIMERGY ad alte prestazioni fanno girare applicazioni di Deep Learning negli uffici e nei data center.

deep learning

Fujitsu accelera la diffusione dell’intelligenza artificiale (AI) e del Deep Learning (DL) annunciando la disponibilità globale di workstation CELSIUS e server PRIMERGY che sfruttano le più recenti piattaforme di visual computing prodotte da NVIDIA. Oltre ai server PRIMERGY con supporto per Deep Learning, alcuni modelli selezionati di workstation CELSIUS supportano ora anche la scheda NVIDIA Quadro GV100, la più potente architettura al mondo per applicazioni HPC (High Performance Computing), AI, VR, simulazione e workload grafici su desktop professionali.

I server Fujitsu PRIMERGY dotati di GPU NVIDIA Tesla V100 e le workstation CELSIUS equipaggiate con la scheda NVIDIA Quadro GV100 consentono un significativo incremento nelle prestazioni di calcolo e sono in grado di restituire livelli di velocità e scalabilità molto elevati. Queste soluzioni sono la scelta ideale per le applicazioni più esigenti che comportano l’elaborazione di enormi quantità di dati grezzi e, aggiungendo le capacità avanzate di visual computing all’interno delle proprie linee di workstation e server, Fujitsu è in grado di mettere le capacità di Deep Learning a disposizione di desktop e data center.

deep learning
Fujitsu CELSIUS R970

Si tratta, più precisamente, dei nuovi server x86 PRIMERGY RX2540 M42 e PRIMERGY CX2570 M43, della rack workstation ottimizzata per i datacenter CELSIUS C740 e delle workstation CELSIUS R970 e CELSIUS M770, destinate a settori come sanità, scienze, automotive, servizi finanziarie produzione industriale.

“Le tecniche di deep learning ci permettono di realizzare applicazioni in grado di adattarsi a situazioni in evoluzione, in modo molto simile a quanto fanno gli esseri umani. Questo ispira entusiasmanti innovazioni come la prevenzione delle malattie, la previsione degli uragani, la fabbricazione di autovetture a guida autonoma e la realizzazione delle smart city. I nostri nuovi modelli di server e workstation rendono disponibile ai nostri clienti una potenza di calcolo flessibile e affidabile, consentendo di supportare nuovi livelli di innovazione applicativa, High Performance Computing ed enterprise intelligence” ha dichiarato Joseph Reger, Fujitsu Fellow e CTO EMEIA di Fujitsu.

intelligenza artificiale (AI) e del Deep Learning (DL) annuncian" data-share-imageurl="https://static.cwi.it/wp-content/uploads/2018/04/rx2540_m2_6_x_4.jpg" data-share-url="https://www.cwi.it/hardware/server/fujitsu-deep-learning-workstation-server-111267" >