AMD ha presentato le sue nuove APU Ryzen 7 2700U e Ryzen 5 2500U, soluzioni SoC che integrano in un unico chip la capacità computazionale delle CPU Ryzen quad-core e le unità grafiche Radeon Vega Raven Ridge. Il produttore americano promette con queste due APU consumi molto ridotti (TDP di 15W) e prestazioni delle CPU migliorate di tre volte rispetto alle APU di precedente generazione e di 2.28 volte per quanto riguarda le performance grafiche.

È proprio su questo ultimo versante, in cui i SoC Intel per laptop e 2-in-1 sono rimasti un po’ indietro, che AMD vuole sfidare l’eterno rivale e i primi benchmark sembrano in effetti testimoniare un sorpasso non da poco come prestazioni grafiche.

ryzen

Naturalmente non potevano mancare i primi dispositivi con a bordo queste due nuove APU e i primi che arriveranno presto sul mercato sono prodotti da Acer, HP e Lenovo. La variante di Acer Swift 3 con Ryzen 7 2700U o Ryzen 5 2500U, attesa già prima della fine dell’anno, ha un display Full HD da 15,6’’, potrà ospitare fino a 8 GB di RAM e non sarà leggerissima (circa 1,8 Kg).

ryzen

Lenovo risponde con Ideapad 720S, notebook da 13,3’’ atteso negli USA a gennaio con un massimo di 1 TB in formato SSD, RAM DDR4, 1,3 cm di spessore e un peso di 1,14 Kg. Infine c’è la variante del HP Envy X360, l’unico convertibile per ora in lista disponibile a breve con a bordo l’APU Ryzen 5 2500U, fino ad 8GB di RAM DDR4 e storage a scelta tra 512GB massimi su SSD o 1TB su HDD. In questo caso lo spessore raggiunge quasi i 2 cm e il peso supera i 2Kg, ma per lo meno la batteria da 55.8Wh dovrebbe assicurare un’ottima autonomia.

WHITEPAPER GRATUITI