Intel Xeon W 2200 e nuovi Intel Core serie X per professionisti e creator

I nuovi processori Intel Xeon W 2200 e Intel Core serie X 109 promettono nuovi livelli di prestazioni computazionali e accelerazione dell'intelligenza artificiale.

intel xeon

Intel ha presentato oggi i nuovi processori Intel Xeon W 2200 e Intel Core serie X 109, che promettono nuovi livelli di prestazioni computazionali e accelerazione dell’intelligenza artificiale. Entrambe le gamme di processori saranno disponibili a partire da novembre, unitamente a una nuova struttura di prezzi che figura un più semplice passaggio a queste piattaforme per creatori di contenuti e appassionati che utilizzano prodotti mainstream Intel Core serie S.

Questi sono tra l’altro i primi processori per PC desktop e mainstream workstation dotati di accelerazione dell’intelligenza artificiale grazie all’integrazione di Intel Deep Learning Boost, che fornisce un incremento di 2,2 volte nell’inferenza di intelligenza artificiale rispetto alla generazione precedente di processori. Non manca poi la tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0, che permette a software come programmi di simulazione e modellazione di funzionare il più velocemente grazie all’identificazione e all’assegnazione di priorità ai core più veloci disponibili.

Intel consiglia la gamma Intel Xeon W-2200 ai creator professionali, che hanno a disposizione ben otto modelli: W-2295, W-2275, W-2265, W-2255, W-2245, W-2235, W-2225 e W-2223. Tutti si rivolgono a chi ha a che fare con data science, visual effect, rendering 3D, CAD 3D complesso, sviluppo di intelligenza artificiale e soluzioni edge.

Questi processori, i cui prezzi vanno da 294 a 1.333 dollari, possono essere utilizzati in dispositivi di forma configurale, da piccoli desktop a tower, come anche includere le funzionalità integrate di sicurezza e affidabilità della piattaforma richieste dai professionisti creativi come il supporto ECC e Intel vPro. Ad esempio, il processo di rendering di progetti d’architettura 3D con Autodesk Revit con V-Ray risulta fino al 10% più veloce rispetto alla precedente generazione e fino a 2 volte più veloce rispetto a una workstation di 3 anni fa.

Per i liberi professionisti, i prosumer e gli utenti enthusiast che potrebbero non aver bisogno di funzionalità per realtà aziendali, i nuovi processori Intel Core serie X (con prezzi da 590 a 979 dollari) offrono interessanti capacità di overclocking. Questi quattro nuovi processori (i9-10980XE, i9-10940X, i9-10920X e i9-10900X) sono particolarmente adatti per flussi di lavoro avanzati con esigenze diverse a seconda che si tratti di editing di foto/video, sviluppo di videogame e animazioni 3D. Inoltre, offrono funzionalità avanzate per gli utenti enthusiast come Intel Performance Maximizer, che semplifica la regolazione personalizzata dei processori sbloccati in modo dinamico e affidabile in base al DNA prestazionale specifico della serie X.