Tutto pronto per i processori Intel Skylake X e Kaby Lake X

Tra fine maggio e inizio giugno Intel presenterà i nuovi processore Core i7 e i9 delle famiglie Kaby Lake X e Skylake X destinati ai PC desktop di fascia alta.

Kaby Lake X e Skylake X. Questi i nomi dei prossimi processori Intel Core destinati ai PC desktop di fascia alta (il cosiddetto segmento enthusiast) che dovrebbero arrivare sul mercato nei prossimi mesi. Si tratta di CPU basate su socket LGA 2066 e chipset Intel X299 che Intel potrebbe svelare in maniera ufficiale al Computex 2017 di Taipei a fine maggio o alcuni giorni più tardi all’E3 2017 di Los Angeles all’interno del PC Gaming Show.

I modelli Kaby Lake X, entrambi della famiglia Core i7 ed entrambi quad-core, comprendono al momento il Core i7-7740K con tecnologia HyperThreading e il Core i7-7640K.

Il primo ha una frequenza base di 4,3 GHz (4,5 GHz in modalità boost), una cache L3 di 8MB, supporto a moduli RAM Dual Channel DDR4 e un TDP di 112 Watt. Il Core i7-7640K ha invece una frequenza base di 4 GHz (4,2 GHz in boost) e una cache L3 di 6MB, mentre tutte le altre specifiche sono identiche a quelle del modello superiore.

skylake x

Maggiori novità invece per la gamma Skylake X, con il modello di punta che porta per la prima volta per una CPU Intel desktop il numero di core a 12. Anche la sigla cambia e così i quattro Skylake X saranno dei Core i9, in modo da differenziarli subito da quelli della famiglia Kaby Lake X e da quelli per socket LGA 1151.

Il modello top di gamma, atteso sul mercato più tardi rispetto agli altri (forse agosto), sarà il Core i9-7920X a 12 core-24 thread, Cache L3 da 16,5MB, supporto per RAM Quad Channel DDR4, TDP di 160 Watt e frequenze non ancora annunciate. Subito dopo troviamo il Core i9-7900X con 10 core-20 thread, frequenza base di 3,3 GHz (fino a 4,5 GHz in modalità Turbo 3.0) e Cache L3 di 13,75 MB.

Seguono il Core i9-7820X (8 core-16 thread) con frequenza base di 3,6 GHz e 4,5 GHz in Turbo 3.0 e Cache L3 di 11 MB, mentre il Core i9-7800X avrà 6 core-12 thread, frequenza base di 3,5 GHz (4 GHz in Turbo 2.0) e una Cachle L3 da 8,25 MB.