Siete interessati a comprare una Volvo? Volete vedere interno e dettagli dell’auto dei vostri sogni? Nel prossimo futuro potrete farlo semplicemente indossando un dispositivo di realtà aumentata, senza dover andare da un concessionario di automobili.

E’ quanto promette la partnership tra Microsoft e Volvo. Il produttore svedese ha annunciato che utilizzerà HoloLens, il dispositivo di realtà aumentata firmato Microsoft, per offrire ai clienti un’esperienza di showroom virtuale. Scott Ericsson, responsabile marketing del team HoloLens, ha dichiarato in un post che, grazie a questa collaborazione, gli utenti potranno esaminare un’automobile e vedere i dettagli dell’interno, anche in movimento.

Il dispositivo di realtà aumentata HoloLens è dotato di sensori e strumenti di elaborazione che creano una finestra nel campo visivo di chi lo indossa, e attraverso questa finestra l’utente può interagire con gli oggetti digitali.

Volvo e Microsoft stanno lavorando insieme anche su altre iniziative, secondo quanto riportato da GeekWire. Le due aziende stanno collaborando su un progetto di auto a guida autonoma, in competizione con Tesla, Google e probabilmente Apple, se porterà a compimento il progetto della sua auto a guida autonoma.

Microsoft ha avviato diverse partnership per lo sviluppo di applicazioni del suo dispositivo di realtà aumentata: l’azienda ha annunciato che sta collaborando con la NASA, Trimble e la Case Western Reserve University.

Gli sviluppatori indipendenti interessati a HoloLens possono richiedere a Microsoft il developer kit, disponibile al costo di 3.000 dollari. Non è ancora noto quando questo dispositivo (che dovrebbe essere disponibile nel primo trimestre del 2016) giungerà alla versione finale per il mercato consumer.

WHITEPAPER GRATUITI