Fujitsu presenta la nuova generazione di Thin Client FUTRO

Tra i quattro nuovi Thin Client Futro di Fujitsu spicca il Q940, primo dispositivo con tecnologia di autenticazione biometrica PalmSecure.

Thin Client FUTRO

Fujitsu ha annunciato una nuova generazione di Thin Client FUTRO ottimizzati per deployment enterprise su vasta scala e dotati di miglioramenti in termini di flessibilità, prestazioni e sicurezza. I nuovi modelli sono disponibili con eLux e Scout Enterprise Management Suite, oltre che con Windows 10 IoT Enterprise. Tra questi spicca il Thin Client FUTRO Q940 PalmSecure Appliance, il primo dispositivo a integrare la tecnologia di autenticazione biometrica Fujitsu basata sulla mappa venosa del palmo della mano

PalmSecure aggiunge un ulteriore strato di sicurezza per aiutare a salvaguardare dati critici, confidenziali e di valore. Per autenticarsi con PalmSecure, gli utenti registrati non devono fare altro che posizionare la mano al di sopra del sensore contactless. Oltre all’impiego in ambienti Single Sign-On (SSO), PalmSecure può fornire un metodo supplementare di verifica dell’utente per applicazioni enterprise e dati sensibili.

Gli altri tre modelli ultracompatti annunciati sono i FUTRO S540 e S740, con uno chassis di soli 0.87 litri di volume, e il sistema FUTRO S940, il primo Fujitsu FUTRO Thin Client a includere sia un alimentatore interno, sia un’opzione Power over Ethernet (PoE), due accorgimenti che riducono il numero di componenti presenti sulle scrivanie degli utenti. FUTRO S940 può inoltre essere dotato di un connettore USB Type-C e di una scheda grafica opzionale, che consente di lavorare in configurazione multi-monitor aumentando significativamente la produttività.

I quattro dispositivi comprendono capacità multimediali per implementare il supporto immersivo di applicazioni di Unified Communications come Skype for Business sull’edizione con Windows 10 Enterprise IoT e Cisco VXME e Avaya su eLux, assicurando così una collaborazione più efficace attraverso videoconferenze affidabili e screen-sharing tra team geograficamente distribuiti.

Tutti e quattro i Thin Client FUTRO, ordinabili da dicembre e disponibili in area EMEA da marzo 2018, non possiedono infine parti in movimento né ventole, consumano meno energia, generano meno calore rispetto ai PC desktop e funzionano in maniera totalmente silenziosa.