Microsoft Surface Hub 2S punta su collaborazione e produttività

Surface Hub 2S è il dispositivo all-in-one di Microsoft pensato per la collaborazione e la produttività e arriverà anche in Italia nel corso dell’estate.

Surface Hub 2S

Microsoft ha annunciato nelle scorse ore il nuovo Surface Hub 2S, dispositivo all-in-one pensato per la collaborazione che riunisce le principali soluzioni Microsoft per la produttività come Windows 10, Microsoft Teams, Office 365, Microsoft Whiteboard e la potenza dell’Intelligent Cloud.

Il nuovo membro della famiglia Surface ha un peso inferiore del 40% rispetto alla versione precedente e un display più sottile del 60%, mentre lo schermo multi-touch 4K+ ha una diagonale di 50’’, dimensione più che adatta per la collaborazione e per una comoda esperienza touch ad alta risoluzione. Il design compatto, la videocamera 4K integrata e la tecnologia far-field del microfono puntano a garantire un’esperienza di collaborazione ottimale e offrono ai partecipanti a una riunione l’impressione di trovarsi nella stessa stanza.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

In combinazione con il supporto Roam Mobile Stand ideato dal partner Steelcase e grazie all’alimentatore APC Charge Mobile Battery, il Surface Hub 2S può inoltre essere spostato senza particolari difficoltà da una stanza all’altra, permettendo di proseguire la propria attività in mobilità senza soluzione di continuità. Microsoft ha inoltre annunciato lo sviluppo di due nuovi dispositivi della linea Surface Hub.

Nel corso dell’anno sarà infatti introdotto il monitor Surface Hub 2 Display, dedicato agli spazi che hanno bisogno di schermi touch senza necessità di capacità computazionali, mentre nel 2020 è prevista una nuova versione di Surface Hub 2S con schermo da 85’’. Inoltre, sarà offerta una nuova possibilità di configurazione che permetterà ai clienti Surface Hub 2S di avere Windows 10 Desktop sui dispositivi, modalità particolarmente adatta per scenari Win 32 specifici.

“Come dimostrato da una ricerca di Steelcase, l’80% dei dipendenti considera il lavoro di squadra essenziale per svolgere al meglio le proprie attività. Tuttavia, con la diffusione dello smart working e la proliferazione di team globali, è sempre più difficile trovarsi fisicamente nella stessa stanza. Basti pensare che il 70% dei professionisti ha dichiarato di lavorare da remoto almeno una volta alla settimana e il 53% lo fa almeno metà dei giorni della settimana. Con Surface Hub 2S, intendiamo offrire alle aziende uno strumento tecnologico in grado di ottimizzare il lavoro di squadra, in qualunque contesto, sia fisico sia virtuale” ha commentato Elvira Carzaniga, Business Group Lead Surface di Microsoft Italia.

Surface Hub 2S sarà inizialmente in vendita negli Stati Uniti a partire da giugno 2019 a un prezzo di 8999 dollari, mentre il suo arrivo in Italia è previsto nel corso dell’estate e da inizio maggio sarà già possibile prenotarlo.