ThinkStation P920

Lenovo ha annunciato due nuovi modelli ThinkStation P che ampliano l’offerta delle workstation desktop. ThinkStation P920 e ThinkStation P720, disponibili sul mercato a ottobre, sono studiate per sostenere i carichi di lavoro più impegnativi in termini di prestazioni come rendering, simulazioni, visualizzazioni, editing e stitching per realtà virtuale, deep learning e AI.

Le nuove workstation forniscono secondo Lenovo un grado di flessibilità superiore rispetto alle versioni precedenti, con performance fino al 43% più veloci rispetto ai modelli della precedente generazione su un ciclo di vita standard in base al benchmark SPECwpc 2.1.

ThinkStation P920

Tra le caratteristiche più importanti delle nuove versioni spiccano il supporto ai nuovi processori Intel Xeon fino a 3,6GHz e 28 core per CPU in configurazione Dual, le più recenti GPU NVIDIA Quadro (compresa la capacità del modello ThinkStation P920 di supportare fino a 3 schede GP100 o P6000) e memorie RAM DDR4 da 2666MHz con configurazioni fino a 2 TB nel caso della ThinkStation P920 (un massimo di 384 GB invece per la P720).

Non manca l’implementazione di storage NVMe M.2 per collegare i drive direttamente alla scheda madre, mentre il nuovo design del baffle della memoria migliora il raffreddamento dei componenti chiave.

WHITEPAPER GRATUITI