Confermato il Surface Pro LTE: arriverà a dicembre

A Ignite 2017 Microsoft ha svelato i primi dettagli sul nuovo Surface Pro LTE, versione con connettività mobile attesa sul mercato a dicembre.

Dopo i rumor dei giorni scorsi, all’evento Ignite 2017 Microsoft ha tolto i veli su quello che sarà il prossimo Surface Pro LTE, il nuovo modello del convertibile di fascia alta proposto dal colosso di Redmond la cui presentazione ufficiale avverrà a fine ottobre nel corso dell’evento Future Decoded.

Per ora si sa che questo nuovo modello, atteso sul mercato a inizio dicembre, integrerà (direttamente nella scheda madre del Surface Pro) una E-SIM e un modem LTE Qualcomm X16 Gigabit Class LTE con velocità in download fino a 1 Gbps. Per garantire comunque una buona autonomia, Microsoft ha rivisto il funzionamento dello stand-by e, con LTE attivato, la durata della batteria non dovrebbe differire poi molto da quella del modello solo Wi-Fi (Microsoft parla infatti solo di un 10% in meno).

surface pro lte

Le prestazioni di questo nuovo modello a livello di connettività saranno assicurare anche dalla presenza di ben sette antenne interne e, al momento, si parla di un unico modello di Surface Pro LTE in grado di supportare tutte le reti mondiali, senza quindi distinzione tra le diverse regioni geografiche.

La cosa strana è che inizialmente Microsoft offrirà il Surface Pro LTE solo con una configurazione dotata di processore Intel Core i5, con tagli da 4GB di RAM/128 GB di SSD o da 8GB di RAM/256GB di SSD. Stupisce quindi che non ci sarà, almeno in un primo tempo, un Surface Pro LTE con Intel Core i7, considerando come l’aggiunta del LTE sia rivolta soprattutto a un’utenza professionale che predilige le prestazioni più elevate di un i7 rispetto a un i5.